Ultime notizie
Home » Attualità » Esageratamente Emigratis

Esageratamente Emigratis

I due comici foggiani Pio e Amedeo “scroccano” a Belén Rodriguez e Andrea Iannone un’area verde per il quartiere CEP

Si è conclusa questa mattina in Via Parini a Foggia ( zona CEP) l’inaugurazione di un nuovo spazio verde, presidiata dal sindaco Franco Landella e animata dai i due ormai noti comici foggiani Pio e Amedeo. Ottima notizia –  diremmo – ma che non avrebbe avuto nulla di così eclatante se non fosse per un piccolo particolare : lo spazio verde è stato involontariamente finanziato da Belén Rodriguez e il suo attuale compagno Andrea Iannone.

Sembrerebbe che questa volta i due Emigratis abbiano davvero fatto il colpaccio . In uno dei loro numerosi viaggi all’insegna della foggianità (che andrà in onda Lunedì 17 Aprile su Italia 1)  sarebbero riusciti a “scroccare” ai due vip una somma da tale da rendere possibile la realizzazione di questa iniziativa.

Grande entusiasmo da parte del sindaco Franco Landella, che nel suo discorso inaugurale ha ringraziato i due comici e invitato a seguire il loro esempio per il bene della città .

Sorgono a questo punto alcune inevitabili riflessioni.

Nonostante lo show di Emigratis abbia riscosso notevole successo  ( 10% di share in media), ci abbia fatto sicuramente sorridere e abbia per molti aspetti rivendicato una città troppo spesso dimenticata , è davvero questo risultato qualcosa di cui andare orgogliosi?

In una città che è da tempo agli ultimi posti nella classifica delle città italiane, costantemente sotto una cattiva e a tratti nulla considerazione è utile continuare ad etichettarsi a livello nazionale come gli “scrocconi” di turno e come i fannulloni che vanno avanti grazie all’elemosina altrui?

La situazione è davvero così drammatica per Foggia da non aver altro modo di apparire se non quello di ridicolizzare i propri problemi, urlarli volgarmente e ricorrere a soluzioni  decisamente di cattivo gusto come queste rendendole addirittura lodevoli?

E’ giusto tener conto anche dell’altra parte della medaglia, quella del pubblico che apprezzava Emigratis quando era espressione della genuinità , della semplicità del popolo foggiano orgoglioso delle sue origini e non intendeva vederlo derivare  solo in  sessismo e stereotipi vecchi di decenni ( citando espressamente le parole di Riccardo Bocca su L’Espresso) .

Tra le tante, infatti, il programma rischia proprio per questi motivi di essere eliminato dal palinsesto di Mediaset come denunciato da un articolo del Codacons : ” […] programma di evidente intento satirico, dove i due protagonisti-scrocconi mettono infatti in scena una caricatura dell’italiano medio: esagerato, volgare, improponibile.
La questione è che le puntate del programma – marciando sugli stereotipi dell’italiano ignorante e molesto – superano il confine della volgarità “liberatoria”, specialmente nei confronti del mondo femminile, e toccano vette di sessismo finora ineguagliate. “

Siamo davvero sicuri di dover prendere esempio ? E – soprattutto –  dovevamo aspettare Belén per avere una rotonda e un po’ di verde?

 

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Giusi Cobuzzi

Check Also

Incontro con lo scrittore Maurizio de Giovanni

Il più importante e amato giallista italiano presenta il primo romanzo della sua nuova serie …