Ultime notizie
Home » Attualità » Justin Bieber a Foggia, Vigiano: ” Croce, dimettiti ”
L'avvocato Antonio Vigiano
L'avvocato Antonio Vigiano

Justin Bieber a Foggia, Vigiano: ” Croce, dimettiti ”

Dopo la replica del sindaco Landella, anche il Presidente della Commissione Cultura, l’avvocato Antonio Vigiano, si è espresso sul presunto concerto della star americana

« La città di Foggia negli ultimi due anni ha vissuto e sta continuando a vivere una meravigliosa stagione di rinascita culturale, che ne ha fatto un punto di riferimento regionale e uno straordinario esempio di realtà virtuosa sul piano nazionale. Un’immagine che il presidente della Pro Loco di Foggia, con le sue ripetute e discutibili iniziative comunicative, rischia di vanificare, esponendo la nostra comunità al pubblico ludibrio, fuori e dentro i confini della Puglia.

Dopo l’imbarazzante annuncio dell’organizzazione della visita di Papa Francesco a Foggia, il presidente Giuseppe Croce ha prodotto un’altra ‘perla’, assicurando – salvo smentire dopo qualche ora, polemizzando in modo inaccettabile con gli operatori dell’informazione – un fantomatico concerto dell’artista Justin Bieber. Una trovata senza né capo né coda, con ogni evidenza priva di fondamento, che ha fatto guadagnare a Foggia la medaglia d’oro come ‘città delle ‘bufale’.

L’attenzione ed i toni che numerosi siti internet specializzati in eventi e spettacoli e diverse testate giornalistiche nazionali hanno riservato a questa vicenda dimostrano, senza tema di smentita, la gravità del danno d’immagine che Croce ha arrecato alla città ed al territorio. Né può essere considerata un’attenuante la goffa correzione di rotta, legata alla retorica sui sogni e sulle speranze. Il campo della cultura e dello spettacolo, infatti, esige serietà e non mero sfoggio di buone intenzioni.

La cultura e gli eventi, come confermato dalle tante iniziative di qualità messe in campo dall’Amministrazione comunale e da molte realtà associative locali, possono essere un efficace strumento di marketing territoriale ed anche di promozione turistica. Tutte azioni alle quali Croce fa perdere credibilità con le sue ripetute trovate del tutto infondate.

Il Presidente della Pro Loco di Foggia, Giuseppe Croce
Il Presidente della Pro Loco di Foggia, Giuseppe Croce

Di particolare gravità, poi, sono i riferimenti alla presunta collaborazione delle realtà imprenditoriali – annunciata prima ancora di averla ottenuta – e alle riunioni con non meglio precisate istituzioni per il concerto di Justin Bieber, perché veicolano l’idea che ci fosse una condivisione larga, mentre in realtà l’Amministrazione comunale, e a quanto ci risulta anche gli operatori commerciali ed economici, non sono mai stati in alcun modo informati o coinvolti.

Nessuno vuole limitare né condizionare l’attività della Pro Loco di Foggia, che com’è noto anche dal punto di vista della cornice normativa gode di una totale autonomia. Non si può consentire, però, che questa autonomia si trasformi in una licenza per gli annunci privi di riscontro e fondamento. Non lo si può permettere per l’immagine di Foggia, della nostra comunità e dello stesso Comune, che finisce per essere strumentalmente coinvolto, suo malgrado, in queste vicende.

È sempre sbagliato mettere limiti alla provvidenza, anche in riferimento ad eventi come il concerto di Justin Bieber. Tuttavia sarebbe cosa buona e giusta se prima di fare un annuncio in pompa magna, per poi rimangiarselo a distanza di poche ore, si facessero i passi necessari a verificare la fattibilità di ciò che si presenta ai foggiani come ‘cosa fatta’.

È in ragione di queste considerazioni che penso sia il momento che Giuseppe Croce faccia un passo indietro, lasciando la guida della Pro Loco di Foggia, in modo da restituire dignità a questa importante associazione, evitando di identificarla con la sua persona, ormai percepita collettivamente ed unanimemente non proprio come un simbolo di serietà ed affidabilità ».

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Fabrizio Simone

Sono laureato in Lettere Moderne presso l'Università degli Studi di Foggia con una tesi sul teatro francese di Gabriele D'Annunzio. Ho fondato un blog, Il ritrovo degli intellettuali, dedicato alla letteratura e all'arte, le mie più grandi passioni.

Check Also

locandinasilvis

Formicae di Piernicola Silvis

Con Formicae, il questore di Foggia Piernicola Silvis torna ad appassionare gli amanti di gialli …