Ultime notizie
Home » Eventi » Giordano In Jazz 2017: venerdì 14 luglio è di scena Christian McBride

Giordano In Jazz 2017: venerdì 14 luglio è di scena Christian McBride

Ancora un artista di valore assoluto per il “Giordano in Jazz-Summer Edition 2017”Venerdì 14 luglio, alle 21, in Piazza Cesare Battisti, davanti al Teatro “Umberto Giordano” di Foggia, si esibirà il grande bassista e contrabbassista statunitense Christian McBride

Ancora un artista di valore assoluto anche per il secondo appuntamento del “Giordano in Jazz-Summer Edition 2017”, il ciclo di concerti jazz promosso dal Comune di Foggia, per il tramite dell’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con Moody Jazz Cafè.

Venerdì 14 luglio, alle 21, in Piazza Cesare Battisti, davanti al Teatro “Umberto Giordano” di Foggia, si esibirà il grande bassista e contrabbassista statunitense Christian McBride, che sarà accompagnato dai “New Jawn”, la formazione con la quale sta affrontando il suo nuovo progetto musicale che lo porta in tour in tutto il mondo.

Nato a Philadelphia nel 1972, Christian – o Chris, come viene abitualmente chiamato – McBride è diventato una delle figure più richieste, più registrate e più rispettate del mondo musicale contemporaneo, con un gusto musicale sviluppato in una famiglia di musicisti e in una città intrisa di musica soul e affinato con gli studi compiuti a New York, alla Juilliard School, ma ancor di più nei dieci anni di lezioni “sul campo” con il sassofonista Bobby Watson: uno studio intenso fatto di centinaia di sessioni di registrazione e innumerevoli concerti con una cerchia sempre crescente di jazzisti tra i più noti al mondo.

Chris McBride, un contrabbassita di inarrivabile virtuosismo e musicalità. I biglietti in vendita su Bookingshow.it

McBride, come racconta il sito ufficiale di Umbria Jazz, «non è solo un contrabbassista di inarrivabile virtuosismo e musicalità ma anche una delle personalità più stimate della musica americana. Ancora più dei quattro Grammy vinti, ad oggi, impressiona il fatto che Christian McBride, a 45 anni, abbia partecipato alla registrazione di più di 300 dischi di ogni genere. Se il contrabbasso è il pilastro su cui poggiano gli equilibri di qualunque band, McBride è una prima scelta assoluta. Tra i tanti, questa è stata l’opinione di jazzmen come Freddie Hubbard, Sonny Rollins, J.J. Johnson, Milt Jackson, McCoy Tyner, Roy Haynes, Chick Corea, Herbie Hancock, Pat Metheny, o di star del soul come James Brown, Chaka Khan, Isaac Hayes, Natalie Cole, ed anche di popstar come Sting, Paul McCartney, Carly Simon».

La band attuale di McBride, i “New Jawn”, è composta dal grande musicista di Philadelphia, dal trombettista Josh Evans, dal sassofonista Marcus Strickland e dal percussionista Nasheet Waits.

Il concerto dei “New Jawn” è ancora una volta una piccola “prima” in Italia, visto che solo dopo aver fatto tappa a Foggia, McBride e la sua band prenderanno parte al prestigioso “Umbria Jazz”.

I biglietti di “Giordano In Jazz” sono in vendita online su bookingshow.it, in tutte le rivendite ufficiali (lista su teatrogiordano.it/biglietti.html) e al botteghino del Teatro “Giordano” il giorno stesso dello spettacolo.

Scriveteci

commenti scritti.
GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB ZON.it

About Michele Valenzano

Michele Valenzano
26 anni. Pare sia un grande appassionato di cinema e televisione, girando e scrivendo opere audiovisive e a tempo perso studi Economia aziendale a Foggia. Nel frattempo pare anche si diletti a scrivere e realizzare servizi audiovisivi su un sito di informazione chiamato Foggia.ZON di cinema e cultura.

Check Also

Orsara, Anna Tatangelo e 10 giorni di eventi

Da sabato 23 a sabato 30, tanti appuntamenti: si comincia con “Le Torri di Capitanata”,  …