Matteo Francavilla: l’orgoglio foggiano alle Olimpiadi silenziose

0

La bella storia di Matteo Francavilla, ciclista sordo di Carapelle che ci rende orgogliosi alle Olimpiadi in Turchia

Matteo Francavilla: l'orgoglio foggiano alle Olimpiadi silenziose
Matteo Francavilla: l’orgoglio foggiano alle Olimpiadi silenziose

Con il sogno di partecipare al giro d’Italia, sulla scena dello sport italiano si sta distinguendo il foggiano Matteo Francavilla. Originario di Carapelle e sordo dalla nascita, Matteo è sicuramente un esempio da seguire. Non ha mai abbandonato la sua più grande passione che lo ha portato, nei giorni scorsi, alla convocazione in nazionale italiana per le Olimpiadi silenziose che si stanno svolgendo a Samsun, in Turchia.

Un bel traguardo, quindi, quello del 27enne della nostra terra, che è partito da Roma il 16 luglio e sta disputando le gare assieme agli altri italiani Luigi Cucco e Annalisa Frulli.

L’ultima gara, quella dei 100km, non ha permesso purtroppo agli atleti italiani di conquistare medaglie, ma sia Matteo che i suoi compagni si stanno sicuramente distinguendo, portando in alto il nome dell’Italia e dello sport sano e bello.

Di certo tutta la città non può che fare il tifo per Matteo, grande esempio di tenacia e forza di chi, nonostante tutto, sa coltivare una passione e portare avanti i sogni.