La cultura foggiana tra concerti, incontri letterari e prime teatrali



0
incidente stradale in Piazza Cavour
incidente stradale in Piazza Cavour

Gli eventi negativi e positivi che accadono nella nostra città raccontati da FoggiaZon, per descrivere Foggia ogni mercoledì. La cultura

Mai giudicare un libro dalla copertina. Questo famoso detto, calza a pennello per descrivere il popolo foggiano, noto ai più per i cori da stadio, il borghetti e il venerdì. Ma, è giusto che lo sappiate, i Foggiani sono anche tanto altro.

Quest’anno, la nostra città ha potuto godere di diversi eventi culturali, per tutti i gusti; dai nomi importanti che hanno solcato il palco del teatro Umberto Giordano – che sta proponendo, tra le altre cose, una serie di appuntamenti dedicati al jazz – alle mostre fotografiche e pittoriche – che hanno uno spazio sempre maggiore – passando per incontri letterari con nomi di un certo livello (da Bianchini a De Silva, passando per Erri De Luca) e i momenti di musica live.

Foggia accresce la cultura
Foggia accresce la cultura

La cosa più importante di questi eventi non è il fatto che ci siano stati/ci siano(ce ne dovrebbero essere in ogni città e non sono mai troppi!), ma il fatto che siano stati partecipati, ampiamente apprezzati e commentati: significa che per la nostra città c’è un futuro, che non sta davvero morendo e che qualcosa sta tornando a muoversi. Significa che qualcuno crede ancora in questa città e che non tutto è perduto.

Forse, di questo passo, i giovani costretti ad andar via saranno sempre di meno, perché sempre di più saranno le possibilità di crescere e maturare a casa nostra.

E noi di Foggia.zon, fiduciosi sul domani della nostra città, continueremo a rendervi partecipi di tutto ciò che di bello si sta costruendo.

Leggi anche