Il 25 agosto parte il Deliceto Musica Festival



0

Deliceto Musica Festival: la kermesse musicale, dedicata al compositore locale Francesco De Matte, durerà 4 giorni

La quarta edizione del Deliceto Musica Festival, organizzato dall’Associazione Musicale Bel Canto, presieduta dal M° Davide Longo, con la direzione Artistica della Prof.ssa Maria Gabriella Cianci, e dalla Pro Loco insieme al Comune di Deliceto, si svolgerà da martedì 25 agosto a venerdì 28 agosto.

Il Deliceto Musica Festival è dedicato a Francesco De Matteo, compositore delicetano morto a soli 22 anni, nel 1899. De Matteo, apprezzato da Giuseppe Verdi e da Pietro Mascagni, nonché amico del grande operista francese Jules Massenet, fu anche un letterato (vicino agli ambienti della scapigliatura): scrisse poesie, prose, e i libretti per le proprie opere.

Martedì 25, presso il Nuovo Teatro Europa, verrà rappresentato Dramma eterno, una scena lirica su testo e musica di De Matteo, che riscosse un grande successo ai suoi tempi. L’allestimento dell’opera è curato dalla Compagnia ”I Belcantisti”: prenderanno parte il soprano Anna Maria Soccio (Diana), il soprano Loredana Martino (Maria) e il tenore Alessio De Palma (Giorgio). La dott.ssa. Claudia Di Corcia introdurrà l’opera. Maria Gabriella Cianci sarà la regista di questa scena lirica eseguita in anteprima assoluta. Maestro concertatore sarà il pianista Nunzio Aprile. Presenta Michele Campanaro.

Mercoledì 26, presso il Castello Normanno Svevo, si terrà un recital di arie celebri dal Rinascimento al Barocco (da Caccini a S. Alfonso de’ Liguori), in cui I Belcantisti (il soprano Maria Gabriella Cianci, il basso Davide Longo, il soprano Annamaria Soccio, il tenore Alessio De Palma e la violinista Claudia Di Corcia) saranno accompagnati al clavicembalo dal M° Nino Leone. Durante il recital, il poeta Franco Leone reciterà le proprie poesie ispirate alle opere d’arte appartenenti al periodo barocco. Gli interpreti indosseranno i costumi della Sartoria Shangrillà.

Giovedì 27, presso il Nuovo Teatro Europa, si terrà un concerto in cui i giovani pianisti Guido Roberto e Giuseppe Leone interpreteranno brani composti da Bach, Chopin, Rachmaninov e Brahms. Le introduzioni all’ascolto saranno curate dai dott. Alessio De Palma e Claudia Di Corcia. La serata terminerà con le riflessioni della giovane scrittrice Maria Nelide Longo.

Venerdì 28, presso il Nuovo Teatro Europa, Maria Gabriella Cianci, accompagnata dal pianista Nunzio Aprile, concluderà la kermesse con un recital, intitolato ”Cantando il Novecento europeo”, dedicato alla canzone spagnola, al Berliner Kabarett, alla chanson francese e all’Italia crepuscolare: da Joaquín Rodrigo a George Gershwin, da Kurt Weill a Claude Debussy, da Erik Satie a Manuel de Falla. Davide Longo sarà la voce narrante.

Leggi anche