Arriva il ‘Teatro Concentrato’ al Teatro della Polvere

0

Direttamente dalla Sardegna, sbarca a Foggia il format di surreale sintesi teatrale “L’amore sfigato”, al TdP arriva il ‘Teatro Concentrato’

Direttamente dalla Sardegna, arriva per la prima volta a Foggia il ‘Teatro Concentrato’ di Emanuele Massillo e Vanessa Podda, che porteranno al Teatro della Polvere di via Parisi la brevità teatrale, un progetto dagli esiti inaspettati ed esilaranti. L’appuntamento è per i prossimi sabato e domenica 10 e 11 febbraio, con “L’amore sfigato”; lo spettacolo rientra nell’ambito del programma ‘Cultura è passione’, quarta stagione teatrale targata TdP.

In pieno clima ‘San Valentino’, Vanessa ed Emanuele porteranno nel capoluogo dauno uno spettacolo unico, composto da quattro corti (Romeo e Giulietta, Grease, Titanic e La Traviata in quattro “compresse teatrali”) sospesi fra ironia e assurdo, dove il tema centrale che da’ il titolo al poker di storie è l’amore sfortunato. Appunto, sfigato.

“Siamo felici di sbarcare a Foggia come prima tappa in penisola di una campagna che ci vede impegnati e impegnate da anni in Sardegna nella diffusione della brevità teatrale, come contrappasso per essere troppo prolissi e melodrammatici fuori dalle scene”, spiegano. “Il Teatro Concentrato infatti nasce dopo aver perso tempo ad allungare il brodo di spettacoli fondamentalmente poco retribuiti”.

IL TEATRO CONCENTRATO è un format di opere teatrali (e non solo) sintetizzate in 420 secondi, 7 minuti. Il processo di sintesi porta, conseguentemente, a scenari surreali, grotteschi e comici, rafforzati dall’utilizzo di un linguaggio che ruba alla contemporaneità uno stile veloce, fatto di abbreviazioni, sintetizzazioni pragmatiche, semplificazioni commerciali e la tipica mancanza di pause della narrazione moderna da social network. Ogni opera concentrata viene preceduta da una presentazione della pièce e dell’autore con interazione col pubblico della durata ormai canonica dove si racconteranno con un linguaggio teatrale i perché celati dietro l’opera, aneddoti dell’autore e dell’opera stessa.
Con un ritmo forsennato, dunque, Vanessa Podda e Emanuele Masillo portano in scena quattro opere legate tra loro dal tema dell’amore che proprio non ce la fa a trionfare: Romeo & Giulietta, Grease, Titanic e La Traviata, in uno spettacolo divertente e tragico contemporaneamente. I due attori in scena ricreeranno tutti gli ambienti e i personaggi rimanendo fedeli alle opere, con grosse dosi di comicità, senza per questo trascurare l’atmosfera, la poesia e il significato delle opere stesse.

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21. Ingresso 20.30.
La stagione ‘Cultura è Passione’ proseguirà come da programma con “Caporal Minore” (17 e 18 marzo), uno spettacolo sociale, pungente, dai toni drammatici e dalle sfumature brillanti, scritto da Marcello Strinati, autore di punta del Teatro della Polvere. L’opera affronta i temi del caporalato, fenomeno radicato nel territorio di Capitanata, e della stretta connessione che esso ha con le mafie locali.
Gli spettacoli saranno riservati ai soli soci del Teatro della Polvere (per partecipare è necessario tesserarsi). Prenotazione obbligatoria.

Per info:
Teatro della Polvere 324.9279084