Attentato al ristorante Da Leonardo: il mandante è il titolare del bar Polo Nord

0

Il mandante dell’attentato è il 49enne Mario Mucciarone, titolare del Bar Polo Nord. L’ordinanza di arresto è scattata alle prime ore del mattino

I Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia hanno eseguito alle prime luci dell’alba un fermo di indiziato nei confronti di Mario Mucciarone, 49 anni e titolare del bar Polo Nord, individuato quale mandante dell’attentato dinamitardo ai danni del ristorante “Leonardo in centro”, in corso Garibaldi a Foggia a pochi metri proprio dal bar di Mucciarone.

Escluso quindi qualsiasi collegamento con il racket, il che lascia però ancora più sconcertati, perché in questo caso l’attentato nulla ha a che vedere con la malavita locale. Mario Mucciarone,  assoldò il 28enne marocchino Mohamed Halloufi, già arrestato, per distruggere l’ingresso del ristorante la mattina del 3 maggio scorso, in quanto a suo modo di vedere responsabile del calo dei profitti del suo bar.

Mucciarone avrebbe minacciato di morte il marocchino, intimando di far del male anche a moglie e figlia e approfittando dello stato di bisogno del giovane, senza lavoro e padre di una bambina da appena venti giorni, il quale quindi indotto dallo stato di bisogno e dalle minacce perpetrate dal Mucciarone, con il quale aveva stretto un rapporto amichevole in quanto frequentatore del bar gestito dal 49enne, decise di piazzare la bomba alle prime luci dell’alba. Ora quindi oltre il “braccio” è venuta fuori anche la “mente”, che mai come questa volta nessuno si aspettava.