BOX OFFICE FOGGIA: La week-end TOP 10 (18-21 febbraio 2016)

0

Su Foggia.ZON, in collaborazione con il multisala Città del Cinema, la TOP 10 BOX OFFICE del weekend appena trascorso, i consigli per il prossimo weekend e la programmazione del multisala nel prossimo weekend

Anche questa settimana torna su FOGGIA.ZON, in collaborazione con il multisala Città del Cinema, la rubrica BOX OFFICE FOGGIA, con la top 10 dei film più visti nel weekend dal pubblico foggiano e le novità in sala del prossimo fine settimana.

Continua ad andare forte questo 2016 cinematografico italiano. 3 film, di cui uno italiano, al di sopra dei 2.5 milioni di euro; incassi che registrano un bel +17% rispetto al weekend analogo del 2014. E anche Foggia è stata colpita da questa ventata positiva con più di 11.000 spettatori corsi in sala (lo scorso weekend ne erano 6.000).

perfetti sconosciuti e deadpoolIn questo weekend il pubblico foggiano ha deciso di premiare l’attuale re del Box Office USA, lo sboccato e irriverente Deadpool targato Tim Miller e Ryan Reynolds.  L’anti-eroe Marvel, questa volta prodotto da 20th Century Fox, ha portato in sala ben 2.712 spettatori foggiani.

Scende al secondo posto Perfetti Sconosciuti (Medusa) di Paolo Genovese, migliorando però la performance ottenuta lo scorso weekend: 2.313 presenze, segno che il passaparola sul film è molto positivo.

zootropolisAl terzo posto altra new entry, questa volta targata Disney. Il lungometraggio d’animazione Zootropolis diretto da Byron Howard e Rich Moore ha portato in sala 1.500 spettatori foggiani.

Fuori dal podio,  troviamo al quarto posto, a sorpresa, Cinquanta sbavature di Nero (Notorious Pictures). L’ennesima parodia targata Tiddes-Wayans è riuscita a portare in sala 1.326 spettatori, stracciando notevolmente la concorrenza delle altre nuove uscite: Onda su Onda (Warner Bros., sesto con 648 presenze), Il caso Spotlight (BIM distr., settimo, 561 presenze) e The Danish Girl (Universal Pictures, ottavo, 517 presenze).

La TOP 10 BOX OFFICE FOGGIA completa:

  1.  DEADPOOL                               2.712 presenze
  2.  Perfetti Sconosciuti                     2.313
  3.  Zootropolis                                   1.500
  4.  Cinquanta sbavature di Nero    1.326
  5.  L’abbiamo fatta grossa                  694
  6.  Onda su Onda                                 648
  7.  Il caso Spotlight                              561
  8.  The Danish Girl                              517
  9.  Single ma non troppo                    516
  10.  The Hateful Eight                          323

lo chiamavano jeeg robot locandinaAnche nel prossimo weekend ci aspettano tante uscite molto interessanti, rendendo così viva la competizione con i titoli forti già presenti in sala. Partiamo subito dal film che rappresenta una bella ventata fresca nel cinema italiano, una novità che si spera tutti quegli italiani che si lamentano della presenza della stessa “solfa” cinematografica sostengano affinché la produzione nostrana possa finalmente riprendere la strada del “Cinema di Genere”, persa ormai da oltre vent’anni. Parliamo de Lo chiamavano Jeeg Robot (Lucky Red) di Gabriele Mainetti. Regista di cortometraggi pluripremiati (tra questi Basette e Tiger Boy), il suo debutto al lungo (da lui stesso prodotto e scritto dal suo inseparabile sceneggiatore Nicola Guaglianone) è all’insegna del primo supereroe “adulto” cinematografico italiano (non fatevi tradire dall’omaggio nel titolo) che non ha nulla da invidiare ai mega personaggi “made in USA e Japan”. Protagonisti di questa affascinante pellicola: Claudio Santamaria, Luca Marinelli e Ilenia Pastorelli.

Torniamo nel campo della commedia italiana per presentare, anche in questo caso, l’esordio da regista di Fabio De Luigi: Tiramisù (Medusa). Nel cast, oltre lo stesso De Luigi, vediamo la presenza di Vittoria Puccini, Angelo Duro, Alberto Farina e la partecipazione straordinaria di Pippo Franco.

gods of egyptAltra presenza forte il ritorno in sala di Alex Proyas (regista di quel cult anni ’90 chiamato Il corvo) con la sua ultima fatica Gods of Egypt (01 Distribution). Mattatore della pellicola l’inossidabile Gerard “Re Dionida” Butler.

AstroSamantha-banner-filmAnche la prossima settimana ci sarà un altro evento speciale cinematografico, questa volta documentaristico: solo l’1 e il 2 marzo, negli spettacoli delle 16:00 e delle 17:45, verrà proiettato il film Astrosamantha – La donna dei record nello spazio (Officine UBU) di Gianluca Cerasola, video documento del’incredibile viaggio nello spazio fatto da Samantha Cristoforetti.

Infine, benchè non arrivati qui a Foggia, da segnalare l’uscita di tre interessanti opere: il debutto nel cinema d’animazione stop-motion dello sceneggiatore-regista Charlie Kaufman (Se mi lasci ti cancello), Anomalisa (Universal Pictures); il drama di Pablo Larrain, Il club (Bolero Film); il ritorno in cabina di regia dello sceneggiatore Andrew Niccol (The Truman Show, Gattaca, In Time), Good Kill (Barter Multimedia).

Di seguito, la programmazione e gli orari del multisala Città del Cinema del prossimo weekend:

SALA 1: ZOOTROPOLIS (16:00, 18:15); TIRAMISU’ (20:30, 22:30; solo sabato: 00:30)

SALA 2: PERFETTI SCONOSCIUTI (16:00, 18:05, 20:10, 22:15; solo sabato: 00:20)

SALA 3: IL CASO SPOTLIGHT (16:50, 19:30, 22:00; solo sabato: 00:30)

SALA 4: LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT (17:30, 20:05, 22:25; solo sabato: 00:45)

SALA 5: SINGLE MA NON TROPPO (17:15, 19:30); TIRAMISU’ (21:45; solo sabato: 23:45)

SALA 6: THE DANISH GIRL (17:10, 19:40, 22:05; solo sabato: 00:30)

SALA 7: TIRAMISU’ (16:00, 18:00); DEADPOOL (20:00, 22:10; solo sabato: 00:20)

SALA 8: DEADPOOL (16:45, 19:00, 21:15; solo sabato: 23:30)

SALA 9: ZOOTROPOLIS (17:00, 19:15, 21:25; solo sabato: 23:35)

SALA 10: GODS OF EGYPT 3D (16:20, 19:00, 21:35; solo sabato e non 3D: 00:10)

SALA 11: CINQUANTA SBAVATURE DI NERO (16:25, 18:25, 20:25, 22:20; solo sabato: 00:20)

SALA 12: ONDA SU ONDA (16:00, 18:05, 20:15, 22:20; solo sabato: 00:25)

SALA 13: GODS OF EGYPT (17:20, 20:00, 22:30)

Buona visione a tutti da FOGGIA.ZON e La Città del Cinema. Alla prossima, qui su BOX OFFICE FOGGIA!