BOX OFFICE: Vince il WE pre-natalizio foggiano (15-18 dicembre) …



0

Mentre in tutta Italia e in tutto il mondo domina Rogue One, nuovo film targato Star Wars, a Foggia, in una classifica Box Office desolante, solo un film è riuscito a superare i 1.000 spettatori … e non è Rogue One!

rogue-one-posterSi era previsto un suicidio di massa per il cinema italiano nel periodo natalizio. Così è stato! Ben quattro le commedie natalizie italiane in sala  (cinque, considerando anche quella di Boldi in sala dal primo dicembre) e nessuna è riuscita a superare, neanche per scherzo, il milione di euro al Box Office, facendo letteralmente a pezzi il nostro mercato cinematografico e, di conseguenza, avvantaggiando i due blockbuster americani del nostro Natale.

Al Box Office nazionale, sono infatti Rogue One – A Star Wars Story di Gareth Edwards e l’ultima opera di Tim Burton, Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali, a spuntarla in mezzo a questa guerra f61636_hpratricida tricolore, arrivando rispettivamente primo con 3.1 milioni di euro incassati e secondo con 1.2 milioni di euro. Al terzo posto, troviamo il primo dei “cinepanettoni”, Poveri ma ricchi di Fausto Brizzi, con Christian De Sica e Lucia Ocone mattatori, e 923 mila euro incassati in questo primo weekend di sfruttamento. Il film ha ricevuto molti commenti positivi sia dalla critica specializzata che dal pubblico, segno che in questi giorni recupererà sicuramente terreno.

Male, molto male gli altri film italiani: Natale a Londra- Dio salvi la regina targato Filmauro debutta quarto con 720 mila euro incassati, siamo molto lontani dai primi weekend dei precedenti prodotti di De Laurentiis (l’anno scorso, Natale col Boss debuttò con 1.2 mln); al quinto posto l’ultima opera di Aldo Giovanni & Giacomo, Fuga da Reuma Park con 640 mila euro incassati (due anni fa Il ricco, il povero e il maggiordomo debuttò con 1.5 mln di euro). Tracollo verticale per Non c’è più religione con Bisio e Gassmann, settimo e 388 mila euro (2.7 mln di euro totali), addirittura superato da Sully di Clint Eastwood che alla terza settimana di programmazione continua a reggere la concorrenza delle nuove uscite (sesto e 545 mila euro, 5.7 mln totali).

E a Foggia?

Bella domanda, cari lettori! Giustamente, dopo avervi tediato con i dati italiani, sarà arrivata anche l’ora di parlare della nostra città. Vi dico subito che il Box Office foggiano è letteralmente desolante. Solo un titolo è riuscito a superare i 1.000 spettatori, segno che i nostri cari concittadini stanno sicuramente pensando a preservare il portafoglio per il grande “magnatorio” natalizio (o per le casse del GrandApulia, le prospettive sono molteplici…).

Ma, giustamente, cari lettori, starete sicuramente pensando che, se in Italia e in tutto il mondo sta dilagando nuovamente il fenomeno Star Wars, anche al multisala Città del Cinema  Rogue One avrà catalizzato l’attenzione del pubblico foggiano … NO! Perché Rogue One è arrivato quarto con solo 816 spettatori interessati alla “causa ribelle” e al furto dei piani della tanto temuta Morte Nera. E allora chi sarà mai questo fantomatico vincitore, così inaspettato? Mettetevi comodi, il momento suspense sta per giungere al termine…

53411Il vincitore di questo weekend pre-natalizio foggiano è NATALE A LONDRA – DIO SALVI LA REGINA!! Ebbene si, è proprio il film di Volfango De Biasi, con Lillo & Greg, che batte la concorrenza, si piazza al primo posto e si fregia anche del merito di essere l’unico film a Foggia ad aver superato in questo weekend i 1.000 spettatori, precisamente 1.021!

Al secondo posto, di poco sotto, troviamo Poveri ma ricchi e 946 spettatori in sala (saranno sicuramente questi due i film che catalizzeranno il pubblico foggiano), mentre al terzo posto debutta la Miss Peregrine di Tim Burton con 830 biglietti staccati. Scende al quinto posto Non c’è più religione di Luca Miniero (701 spettatori).

Il risultato più deludente e imprevedibile di questo weekend è sicuramente quello conseguito da Fuga da Reuma downloadPark. Il film di e con Aldo Giovanni e Giacomo debutta a Foggia all’ottavo posto con solo 279 spettatori; una gran bella batosta per il trio milanese, se si considera anche il fatto che davanti a loro si è piazzato quella vecchia volpe di Massimo Boldi con il suo Un Natale al Sud, alla terza settimana di sfruttamento, sesto e 364 spettatori foggiani.

Ed ora la TOP 10 completa FOGGIA (15 – 18 dicembre):

  1. NATALE A LONDRA – DIO SALVI LA REGINA – 1.021 spettatori
  2. POVERI MA RICCHI – 946
  3. MISS PEREGRINE – LA CASA DEI RAGAZZI SPECIALI – 830
  4. ROGUE ONE: A STAR WARS STORY – 816
  5. NON C’E’ PIU’ RELIGIONE – 701
  6. UN NATALE AL SUD – 364
  7. SULLY – 283
  8. FUGA DA REUMA PARK – 279
  9. LA FESTA PRIMA DELLE FESTE – 237
  10. UNA VITA DA GATTO – 164

Sarà un bel Natale pieno di sorprese! Alla prossima, qui su FOGGIA.ZON!

Leggi anche