“Caffè scientifici”, un ciclo di seminari inerenti la ricerca al Polo Medico dell’UniFG



0
Il polo biomedico dell'Univesità degli Studi di Foggia

Nasce il “caffè scientifico” al polo medico dell’Università degli studi di Foggia, cinque appuntamenti per discutere e crescere all’insegna della scienza, ogni mercoledì, a partire da domani

Si comincia domani, 25 novembre alle ore 14:00, con il primo della cinquina di incontri previsti al polo medico dell’Unifg, (Dipartimenti di Scienze Mediche e Chirurgiche, Medicina Clinica e Sperimentale).

"Caffè scientifici", un ciclo di seminari inerenti la ricerca al Polo Medico dell'Unifg
“Caffè scientifici”, un ciclo di seminari inerenti la ricerca al Polo Medico dell’Unifg

Si tratta di seminari a cadenza settimanale che dureranno fino al 2 marzo e permettono di affrontare temi aperti ai ricercatori, ma anche agli studenti e all’opinione pubblica, incontri che verteranno su diversi problemi inerenti patologie e proposte di studio.

Un’interessante occasione per confrontarsi, comprendere ed approfondire temi di natura scientifica con un’apertura trasversale, così come spiega il prof. Arcangelo Liso, associato di Malattie del Sangue presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell’Università di Foggia: «l’intenzione è quella di creare un clima fertile ed informale in cui discutere dati scientifici originali prodotti dai gruppi di ricerca dei nostri Dipartimenti in un clima in cui i giovani ricercatori possano crescere e sviluppare ulteriormente le capacità necessarie a produrre ricerca scientifica. Cerchiamo inoltre di generare nuove collaborazioni tra membri di discipline diverse, che possano dare vita a progetti di ricerca innovativi facendo “massa critica”. I temi sono vari e includono studi su malattie tumorali, malattie genetiche, malattie neurodegenerative, malattie psichiatriche, e molto altro. Abbiamo così articolato un calendario di cinque appuntamenti, ma se ne aggiungeranno altri nel prossimo futuro. Ringrazio tutti i colleghi che hanno aderito e supportato l’idea con i loro gruppi di ricerca. Infine mi sia consentito un sentito ringraziamento a due componenti del personale tecnico-amministrativo dell’Università di Foggia, ovvero Attilio Montagna e Costantina Alfieri che hanno lavorato ad allestire il nostro piccolo, ma molto ambizioso, cartellone di incontri».

Qui il calendario degli incontri con i relatori, i temi e le date.

-25 novembre, ore 14.05

(Polo Biomedico Emanuele Altomare dell’Università di Foggia, via Napoli, Edificio 3 / Primo piano, aula 13)

Stress ossidativo e psicosi: ruolo degli enzimi NOX in modelli animali e nella patologia umana.

Relatore: Dott.ssa Stefania Schiavone

Responsabile: Prof.ssa Luigia Trabace

– 16 dicembre, ore 14.05

(Polo Biomedico Emanuele Altomare dell’Università di Foggia, via Napoli, Edificio 3 / Primo piano, aula 13)

Meccanismi responsabili del differenziamento dei tumori tiroidei e del metabolismo dei tumori cerebrali.

Relatore: Dott. Giuseppe Palladino

Responsabile: Prof. Matteo Landriscina

– 20 gennaio, ore 14.05

(Polo Biomedico Emanuele Altomare dell’Università di Foggia, via Napoli, Edificio 3 / Primo piano, aula 13)

La disfunzione mitocondriale e l’alterazione dei microtubuli: fattori chiave nel promuovere il morbo di Parkinson.

Relatore: Dott.ssa Liliana Pacelli

Responsabile: Prof. Nazzareno Capitanio

– 10 febbraio, ore 14.05 

(Polo Biomedico Emanuele Altomare dell’Università di Foggia, via Napoli, Edificio 3 / Primo piano, aula 13)

Cellule staminali mesenchimali da membrana amniotica e loro utilità terapeutica nella fibrosi cistica.

Relatore: Dott.ssa Annalucia Carbone

Responsabile: Prof. Massimo Conese

– 2 marzo, ore 14.05 

Polo Biomedico Emanuele Altomare dell’Università di Foggia, via Napoli, Edificio 3 / Primo piano, aula 13)

Meccanismi di controllo della risposta immune nella patogenesi delle neoplasie post-trapianto.

Relatore: Dott.ssa Federica Rascio

Responsabile: Prof. Giuseppe Grandaliano

Leggi anche