Consigli di cinema: i film del week-end



0

Consigli di cinema dalla stanza claustrofobica di Room all’Olocausto raccontato dagli occhi di Saul passando da Tom Hardy, anzi due

room
Room

Questa settimana la scelta cinematografica è orientata su un film rivelazione, Room. Presentato al Toronto International Film Festival ha vinto il premio come miglior film e un premio Oscar nella categoria migliore attrice per Brie Larson. Il film è diretto da Lenny Abrahamson ed è noto per aver introdotto al grande pubblico il piccolo talento Jacob Tremblay che riesce ad intenerire il pubblico e nello stesso tempo a divertirlo. La storia è tremendamente drammatica, ma la forza della sopravvivenza e il desiderio di libertà sembrano essere l’unico spiraglio di luce in un mondo in cui le donne sono spesso vittime di abusi e violenze. L’emotività dei protagonisti è caratterizzante e rilevante per tutta la durata del film e sarebbe un vero peccato perdere un film così profondo, intenso e malinconico. Room è la dimostrazione che si può fare grande cinema anche in uno spazio senza finestre 3 metri per 2, quindi andare a vedere Room è una garanzia per chi vuole vivere un’ “esperienza cinemotiva”.

il-figlio-di-saul-olocausto
Il figlio di Saul

Cosa c’è di meglio di Tom Hardy? Due Tom Hardy. Se non vi siete accontentati di vederlo prigioniero in Mad Max accanto a Charlize Theron o non vi è bastato in The Revenant accanto a Leo DiCaprio allora il film che dovreste andare a vedere si chiama Legend. L’attore inglese si sdoppia in due personaggi altamente psicopatici in quello che si può definire un vero e proprio gangster movie biografico.

In programmazione solo per lunedì 7  il film che è stato definito “un incubo ad occhi aperti“, ovvero Il figlio di Saul. Un film che tratta il disastroso e storico fenomeno dell’Olocausto in una maniera diversa con un ruolo diverso. Il protagonista Saul Ausländer è un ebreo, ma non è dalla parte degli ebrei (forse solo all’inizio?) anzi il suo ruolo è insolito, è membro dei gruppi di ebrei costretti dai nazisti ad assisterli nello sterminio degli altri prigionieri.

Se siete curiosi di conoscere i 10 film più visti del week-end foggiano (dal 25 al 28 febbraio 2016) potete cliccare qui.

 

 

Leggi anche