Consiglio comunale monotematico per salvare l’ospedale di Lucera

0
L'ospedale Francesco Lastaria di Lucera

Prossimamente, presso il teatro comunale Garibaldi, il Consiglio comunale monotematico per la salvezza del nosocomio lucerino

Si terrà martedì 19 gennaio alle ore 17.00 il consiglio comunale monotematico sulla questione Lastaria  presso il teatro Garibaldi di Lucera. E’ fortemente consigliata la partecipazione dei cittadini.

Il 7 Gennaio scorso si è svolta la conferenza dei capigruppo, fissando la data del 19 per discutere della questione del riordino dell’ospedale.

Il teatro G. Garibaldi di Lucera, sede del prossimo consiglio comunale
Il teatro G. Garibaldi di Lucera, sede del prossimo consiglio comunale

La seduta consiliare vedrà anche, come già in altre occasioni, la presenza dei sindaci dei comuni dell’appennino dauno, sentitamente coinvolti nella vertenza. Una chiusura dell’ospedale lucerino costituirebbe, infatti, un vero problema non solo per i cittadini del comune svevo, ma anche per quelli dei paesi limitrofi, per gli ovvi disagi logistici.

L’ospedale F. Lastaria di Lucera ha subito nel corso degli ultimi anni un ridimensionamento notevole, nelle sue strutture di reparto, riducendo quindi anche le prestazioni sanitarie, oltre all’ingiusto accorpamento all’ospedale T. Masselli di San Severo.

Settimane bollenti, dunque, sul piano amministrativo, burocratico e politico per la pianificazione del futuro del nosocomio lucerino.

Circa un anno fa, nel Febbraio del 2015, ci fu la smentita, da parte dell’assessore regionale alla sanità Donato Pentassuglia, della notizia della chiusura dell’ospedale di Lucera, l’assessore infatti, a seguito degli allarmismi dei cittadini e degli operatori di settore, dovette smentire con una nota la fuga di notizie e dalla Regione arrivarono altre smentite: “Nella giornata di ieri – spiegò il 14 Febbraio scorso, il consigliere regionale Francesco Damone sono stato contattato da cittadini e sanitari di Lucera preoccupati per alcune notizie che davano per imminente la chiusura del nosocomio di quella città. Probabilmente si tratta di una ipotesi che fa riferimento al vecchio piano sanitario del 2011 è che non ha riscontro nella realtà. Infatti per accettarmi della situazione ho contattato l’assessore regionale Pentassuglia il quale mi ha detto assicurato che non solo l’ospedale di Lucera non sarà chiuso ma sarà valorizzato”.

Ad un anno di distanza la vertenza è ancora aperta, nonostante gli incontri tra il primo cittadino di Lucera, Antonio Tutolo e i sindaci dei comuni dauni con gli esponenti regionali.

Tuttavia l’impegno politico a livello regionale sembra stia dando i suoi frutti, almeno programmaticamente, vista la decisione del governatore Michele Emiliano di avvalersi della preziosa collaborazione del dott.Francesco Schittulli, rinomato oncologo e professore,  per  il Consiglio degli esperti del Presidente della Regione Puglia per la sanità.  Tale scelta manifesta una volontà di fare fronte comune dinnanzi al ristagno politico ed economico del foggiano, nonostante le diverse formazioni partitiche.