La Fondazione Banca del Monte assegna contributi per la cultura

0
La Fondazione Banca del Monte di Foggia versa i contributi per alcuni enti culturali di Foggia
La Fondazione Banca del Monte di Foggia versa i contributi per alcuni enti culturali di Foggia

Assegnati i contributi per valorizzare laboratori, archivi e biblioteche degli istituti scolastici di Foggia

 Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Banca del Monte di Foggia ha deliberato, lunedì 20 giugno, l’erogazione di 1.500 euro a ciascuno dei vincitori del bando per l’assegnazione di un contributo destinato alla sistemazione ed alla valorizzazione dei laboratori, degli archivi storici e delle biblioteche degli istituti scolastici.

La Fondazione Banca del Monte di Foggia versa i contributi per alcuni enti culturali di Foggia
La Fondazione Banca del Monte di Foggia versa i contributi per alcuni enti culturali di Foggia

Il bando, scaduto lo scorso 10 maggio, era rivolto alle scuole primarie e secondarie di Foggia e intendeva a promuovere la sistemazione e la valorizzazione dei laboratori, degli archivi storici e delle biblioteche degli istituti scolastici.

Oggetto specifico dei progetti erano interventi come la catalogazione degli archivi (soprattutto per il materiale antecedente il 1960) e delle biblioteche (ove non sia stata già attuata) o la dotazione di arredi e attrezzature per laboratori didattici, presenti all’interno della struttura scolastica.

Un’iniziativa importante per conservare e valorizzare il patrimonio materiale e storico degli istituti cittadini.

Sono risultati vincitori: gli Istituti comprensivi “Catalano-Moscati”, “De Amicis-Altamura” e “Foscolo-Gabelli”; la Direzione didattica “Pascoli-Santa Chiara”; la Scuola Statale primaria e dell’infanzia “S. Giovanni Bosco”; la Scuola secondaria di primo grado “Giovanni Bovio” e l’Istituto d’istruzione secondaria superiore “Giannone-Masi”.

Il bando prevedeva, inizialmente, solo sei premi da 1.500 euro ma il Consiglio ha ritenuto meritevole di attenzione anche un settimo progetto, estendendo all’istituto proponente lo stesso finanziamento. Un importante segnale di sensibilità nei confronti del valore fondamentale delle strutture scolastiche come elemento di crescita della comunità territoriale

I progetti che sono stati finanziati saranno presentati nel prossimo autunno, durante una cerimonia pubblica che sarà ospitata presso la sede della Fondazione Banca del Monte.