Cus Foggia contro Trani, una vittoria da 10&lode

0

Cus Foggia: i ragazzi del basket conquistano la decima vittoria consecutiva battendo nello scontro diretto la formazione tranese

Abbiamo lavorato con grande intensità per due settimane, studiando nei minimi dettagli l’avversario e allenandoci molto sulla velocità, fattore decisivo per affrontare una squadra così esperta”.

E’ visibilmente soddisfatto il coach del Cus Foggia Danilo Lamacchia al termine dell’incontro con i Cavaliers Trani, vinto con il risultato finale di 81-52.Vittoria mai messa in discussione con i cussini del basket costantemente padroni del campo, capaci di sfoderare una prova non solo solida ma anche molto matura nella gestione del vantaggio durante l’arco dell’intera partita.

Aggressivo, compatto e veloce, il quintetto foggiano ha messo subito in chiaro le cose, non dando mai all’avversario la sensazione di poter perdere la bussola della gara.

I ragazzi hanno realizzato in campo ciò che avevamo provato durante gli allenamenti. Abbiamo impostato la gara su ritmi intensi, costruendo azioni veloci, conclusioni rapide e vincenti”.

Troppo importante portare a casa la vittoria: in ballo c’era la possibilità di staccare proprio i tranesi conservando e consolidando la permanenza, seppur in condominio con Minervino e Aurora Corato, al primo posto. La decima vittoria consecutiva del Cus Foggia ha così il sapore dell’impresa ma è anche il frutto di un percorso che a livello tecnico ed emotivo fa registrare continui passi in avanti.

Il Trani, dal canto suo, ha provato a rientrare in partita nel terzo quarto, ma l’ottima organizzazione difensiva dei cussini non ha fatto altro che ribadire la netta supremazia dei padroni di casa.

“Abbiamo concesso pochi spazi e siamo stati letali nelle azioni di contropiede”. La ricetta di Lamacchia è risultata vincente e la sofferenza della squadra ospite è emersa anche in alcuni momenti di grande nervosismo culminati con l’espulsione di due giocatori e del tecnico dei Cavaliers.

Nel tabellino dei realizzatori menzione speciale per Palmieri e Nigro (13 punti), cecchini infallibili dalla linea dei tre punti. Solita e solida prestazione della coppia di lunghi composta da Mastroluca (12 punti) e capitan #TUTTOCUORE Russo, autore di dieci punti.

Prossimo impegno per i ragazzi del Cus Basket a Ruvo, contro la Nuova Cestistica, penultima gara della regular season del girone A della 1° Divisione. A due turni dal termine, con lo scontro diretto previsto domenica prossima proprio tra il Minervino Rocks Hill e Aurora Corato, formazioni attualmente in testa con il Cus Foggia, è lecito ed inevitabile sognare.