Ecco cosa accade a Foggia…

0
settimana

Cosa è successo nella nostra città questa settimana? Ecco il meglio ed il peggio in capitanata…

IL MEGLIO

Ha preso il via lo scorso 1 aprile, “Pulci e zecche”, che chiuderà i battenti il prossimo 30 giugno. Si tratta di un vero e proprio “mercatino degli animali”, organizzato dai volontari della protezione civile e sito in Corso Giannone 2/4.

Lo scopo è quello di permettere ai randagi di essere adottati da qualcuno che si prenda cura di loro e fare in modo che non siano abbandonati per strada. 

Coloro che interverranno all’iniziativa, potranno interagire con gli animali, ma non solo: i volontari sono a disposizione per fornire tutte le informazioni richieste in merito all’adozione dei cuccioli. Inoltre, è possibile donare oggetti, che saranno messi in vendita: il ricavato della vendita, sarà utilizzato per comprare tutto ciò che è necessario per i cuccioli e per pagare le loro spese mediche.

IL PEGGIO

In questa settimana il problema dell’illuminazione si sta facendo sentire in maniera maggiore nella città di Foggia. Il motivo è che oltre a non funzionare in alcune zone periferiche, sono rimaste senza luce anche alcune zone che vengono considerate come centrali della città.

Stiamo parlando infatti di Viale XXIV Maggio, Piazza Cavour e Via Lanza. Oltre a queste anche nella villa ci sono tratti con scarsa illuminazione. Le conseguenze potrebbero essere forti per i cittadini soprattutto dal punto di vista della sicurezza personale, è infatti risaputo che al buio le strade sono molto meno sicure.

ILARIA ORZO

ANTONIO SEPALONE