FOGGIA AL CINEMA: La Top 10 del weekend di Epifania

0

Prosegue a Foggia il successo del sequel/reboot di Jumanji. Buona tenuta per Coco, Come un gatto in tangenziale, Napoli Velata e Wonder. Brutta partenza per Scott e Salvatores

Quando due anni fa si erano sparse le voci che la Sony/Columbia Pictures aveva deciso di mettere in produzione quella che veniva definita una versione alternativa e aggiornata di Jumanji, il mondo del web l’aveva già bollato come flop, senza se e senza ma.

Sbarcato in questi giorni di festa nei cinema di tutto il mondo, Jumanji: Welcome to the Jungle, sequel spirituale di quel gran successo del 1995 con protagonista il compianto Robin Williams, ha incassato la bellezza di 520 milioni di dollari in tutto il mondo in sole due settimane e (strano a dirlo) ha avuto anche pareri positivi dalla critica e da quel mondo del web che ogni tanto dovrebbe tenere a freno la lingua.

Anche a Foggia vince il weekend Jumanji: Welcome to the Jungle

Ebbene si, anche gli spettatori foggiani hanno affollato il multisala Città del Cinema di Foggia per vedere Jumanji: Welcome to the Jungle, la nuova opera di Jake Kasdan con protagonisti Dwayne “The Rock” Johnson, Jack Black, Kevin Hart e Karen Gillian. Sono ben 3.174 i biglietti staccati dal multisala.

Prosegue il buon andamento di quattro film che hanno dominato la classifica di capodanno e continuano a convincere il pubblico di casa nostra. Al secondo posto il “Pixariano” Coco porta in sala 1.555 spettatori foggiani. Al terzo posto sale l’accoppiata Cortellesi/Albanese con Come un gatto in tangenziale (Vision Distribution) con 1.316 spettatori.

Fuori dal podio, al quarto posto, ritroviamo Ferzan Ozpetek e il suo Napoli Velata (Warner Bros. Italia) con 1.171 biglietti staccati (buona performance, considerando che si tratta di un giallo a tinte erotiche, anti natalizio, ndR). Al quinto posto resiste il film dai buoni sentimenti Wonder (01 Distribution) con 1.163 spettatori.

Brutta partenza per le new entry dell’Epifania, ovvero Tutti i soldi del mondo di Ridley (Lucky Red) e, soprattutto, Il Ragazzo Invisibile – Seconda Generazione (01 Distribution) di Gabriele Salvatores, che non riescono ad approfittare del weekend di festa, piazzandosi rispettivamente sesto e settimo con 865 e 832 spettatori.

Sorprendenti, infine, le tenute di tre titoli natalizi: Poveri ma ricchissimi (Warner Bros. Italia) con 831 spettatori; Assassinio sull’Orient Express (Fox Entertainment Italia) con 743 spettatori; e Natale da chef (Medusa Film) con 622 spettatori.