Home Cultura #FOGGIALCINEMA: il Box Office del WE (6 – 9 ottobre 2016)

#FOGGIALCINEMA: il Box Office del WE (6 – 9 ottobre 2016)

0
#FOGGIALCINEMA: il Box Office del WE (6 – 9 ottobre 2016)

Ancora un film d’animazione al primo posto, ovvero il campione al Box Office Pets – Vita da Animali. A Foggia, secondo posto a sorpresa per La verità sta in cielo. Buona partenza per il thriller “Made in Italy” Mine. Mercoledì torna il Cinema2Day

Niente da fare. Quando ci sono i film d’animazione grandi e piccini difficilmente resistono al loro fascino, soprattutto quando questi vengono scritti e realizzati con grande intelligenza e rispetto nei confronti del pubblico mondiale. Facciamo questa premessa perché per la quarta settimana consecutiva è un film d’animazione a dominare la classifica del Box Office sia italico che foggiano. Ma questa volta non è la pesciolina Dory la regina della settimana ma un altro gruppo di divertenti animali domestici a cui la protagonista del film Pixar deve passare lo scettro.

rs-247207-rs-the-secret-life-of-petsStiamo parlando di Pets – Vita da animali, nuova scommessa vinta dalla Illumination Entertainment di Chris Meledandri e dal regista Chris Renaud, dopo l’exploit avuto l’anno scorso con i Minions. 850 milioni di dollari incassati in tutto il mondo e primo in Italia nel weekend appena passato con 4.5 milioni di euro. Partenza promettente anche qui a Foggia dove i simpatici protagonisti del lungometraggio targato Universal hanno accompagnato in sala ben 2.059 spettatori paganti. Dietro di loro, letteralmente il vuoto!

A Foggia secondo posto, a sorpresa, per La verità sta in cielo di Faenza. Buona performance per Mine, il thriller del duo di registi Fabio & Fabio

Partito in sordina nel resto d’Italia (sesto con soli 589 mila euro incassati), a sorpresa, qui nel capoluogo4737461edf dauno, troviamo al secondo posto l’ultimo film diretto da Roberto Faenza sul caso Orlandi, La verità sta in cielo. Il film con protagonista Riccardo Scamarcio ha portato in sala 493 spettatori foggiani. Certo, non un dato particolarmente forte ma fa un certo effetto vederlo davanti ad altri pezzi da novanta come Cafè Society, Alla ricerca di Dory e Bridget Jones’s Baby, ancora molto forti in Italia ma letteralmente crollati qui a Foggia.

Al terzo posto troviamo il bel thriller “made in Italy” del duo di registi Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, Mine. Il film con protagonista Armie Hammer (The Lone Ranger e Operazione U.N.C.L.E.) ha portato in sala 480 spettatori foggiani e incassato in Italia quasi 600 mila euro (secondo nella classifica “miglior media per sala”).

Ed ora la TOP 10 Foggia del weekend appena trascorso (6 – 9 ottobre 2016).

TOP 10 FOGGIA WEEKEND 6 – 9 OTTOBRE:

1)   PETS – VITA DA ANIMALI            2.059

2)   La verità sta in cielo                        493

3)   Mine                                                  480

4)   Deepwater – inferno sull’oceano  475

5)   Alla ricerca di Dory                         464

6)   Al posto tuo                                     437

7)   Cafè Society                                     414

8)   Bridget Jones’s baby                      394

9)   Ben-Hur                                           362

10) Trafficanti                                        303

Torna mercoledì 12 ottobre il Cinema2Day, il Cinema a 2 euro, al multisala Città del Cinema

cinema2dayNotizia sicuramente allettante per il pubblico foggiano (e non solo) è il ritorno del Cinema2Day mercoledì 12 ottobre, inziativa promossa dal Ministero dei Beni Culturali, ovvero la possibilità di poter vedere tutti i film presenti nelle sale partecipanti all’iniziativa a 2 euro nel secondo mercoledì del mese.

Ovviamente il multisala Città del Cinema di Foggia tonerà ad essere protagonista di questa giornata evento, dopo l’incredibile l’exploit avuto un mese fa con ben 7.492 biglietti staccati e secondo cinema in Italia per numero di spettatori. Riuscirà a migliorare la sua performance tenendo a bada i suoi avversari e, chissà, magari scalzando dal primo posto il multisala Uci Cinema Bicocca di Milano?

Sono tanti i film che vi aspettano in sala mercoledì. Ci saranno le anteprime delle tre commedie Mike & babyDave: Un matrimonio da sballo, con protagonisti Zac Efron e Anna Kendrick; Bad Moms, la nuova commedia scritta e diretta dal duo di sceneggiatori de Una notte da Leoni, Jon Lucas e Scott Moore e con protagoniste Mila Kunis e Kristen Bell.

E infine l’italiano I Babysitter, remake di un divertente e interessante successo francese (Babysitting, recuperatelo in home video) scritto e diretto dall’esordiente al lungometraggio Giovanni Bognetti, prodotto dalla Colorado Film e con protagonisti i volti ormai familiari di questa casa di produzione: Diego Abatantuono, Paolo Ruffini, i PanPers, Francesco Mandelli e Francesco Facchinetti. Vedremo se saprà essere all’altezza dell’originale.

Film consigliato: il thriller psicologico Mine di Fabio Guaglione e Fabio Resinaro

mine_film2016_posterita_uffcialeTra i film già presenti in sala, vi consigliamo il thriller psicologico Mine, di cui abbiamo parlato sopra, assolutamente da sostenere perché è un’altra dimostrazione (dopo Lo chiamavano Jeeg Robot e Veloce come il vento) della grande bravura e capacità dei nuovi autori italiani a intrattenere senza cadere nei logori schemi della commedia italica e che sì, il cinema dal taglio internazionale possiamo farlo anche noi.

La trama? Mike (Armie Hammer) è un tiratore scelto dei marines che insieme al compagno Tommy  deve uccidere un terrorista durante una missione segreta in Africa. Durante la missione qualcosa non va come dovrebbe e i due marines sono costretti a fuggire, perdendosi in mezzo al deserto e lontani dalla base. Alla ricerca di una via di fuga, i due entrano in un presunto campo minato in cui Tommy muore dilaniato mentre Mike calpesta una mina rimanendo così bloccato in mezzo al deserto, in campo nemico e senza rifornimenti. Sarà un’incredibile lotta per la sopravvivenza.

Insomma un esordio al lungometraggio molto azzardato e rischioso per i due registi Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, perché il rischio di cadere in un “campo minato” di luoghi comuni è sempre in agguato, i quali sono riusciti a realizzare un piccolo film dal cuore grande in cui il deserto diventa non solo spazio fisico infinito ma anche condizione interiore di ogni persona davanti a situazioni e scelte in cui il fatidico “passo avanti” è l’unica opzione che la vita ti offre.

Non ci resta che darvi appuntamento a giovedì con i risultati del Cinema2day e con le prossime uscite in sala qui su FOGGIA.ZON e #FOGGIALCINEMA!