Foggia calcio: in Liguria per risorgere

0
REGGIO CALABRIA, ITALY - NOVEMBER 30: Giovanni Stroppa head coach of Spezia during the Serie B match between Reggina Calcio and AC Speziao at Stadio Oreste Granillo on November 30, 2013 in Reggio Calabria, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Il Foggia pronto a ripartire in Liguria

Tutto in una settimana. L annuncio dei nuovi soci, le vicende giudiziarie dell ex socio Curci, la squadra che  affronta il bivio ligure di Spezia. Nemmeno il regista più creativo avrebbe potuto immaginare di dirigere una sceneggiatura così intrigante.

Al Foggia con il calcio non ci si annoia mai. Cosa accadrà ancora? A sentire Fedele Sannella, a fine mese dovrebbe arrivare il closing che cambierà il volto societario del foggia calcio. Quattro vice presidenze due effettive e due esecutive rappresentate  dai fratelli Sannella e da Follieri padre e figlio. La presidenza resta a Fares. Sullo sfondo la paura dei tifosi sui possibili riflessi negativi alla luce degli ipotizzati pagamenti in nero a tesserati rossoneri.

C’è chi giura che il Foggia rischia grosso. I più ottimisti, Fedele Sannella in testa, lanciano messaggi rassicuranti alla piazza. Poi c’è il chiacchiericcio. Ricompare il fantasma di Pasquale Casillo, sotto mentite spoglie del mecenate americano che finanzia la famiglia Follieri. Ma sono solo chiacchiere da bar. E il Foggia?
Il Foggia scende in campo venerdì sera con l obbligo di far punti a tutti i costi. Stroppa ha incassato nuovamente la fiducia della società. Ma anche non può essere infinita. Tutto questo in attesa di gennaio per capire se Luca Nember sarà davvero in grado portare in rossonero i così detti toplayer. Alla prossima puntata…