Foggia Calcio: servono tre punti per ritrovare la fiducia

0
REGGIO CALABRIA, ITALY - NOVEMBER 30: Giovanni Stroppa head coach of Spezia during the Serie B match between Reggina Calcio and AC Speziao at Stadio Oreste Granillo on November 30, 2013 in Reggio Calabria, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Battere il Venezia per ritrovare la fiducia. Quella che il Foggia sta perdendo con il passare delle gare

Un solo punto in quattro partite è un sintomo chiaro di una difficoltà non solo tecnica ma anche mentale. Una fase di poca chiarezza tattica, aggravata da assenze importanti. Uno momento-no che mister Stroppa rischia di pagare sulla propria pelle se non dovessero arrivare i tre punti.

Intanto le statistiche dicono che mai un Foggia-Venezia, fra Serie A, cadetteria e serie C, è terminato col risultato di 0-0. Il confronto più recente in campionato fra i due club risale al 2007-2008, Foggia-Venezia 1-0 alla 24esima giornata di C1 girone A.

Mattatore di quel match fu Di Roberto dopo appena centoventi secondi dal fischio d’inizio. La squadra di Inzaghi è reduce da 2 segni X di fila e non fa bottino pieno dal 14esimo turno. Lo stesso turno in cui il team di Stroppa ha conquistato i tre punti, poi ecco un pareggio e 3 KO senza soluzione di continuità.

Questi, invece, i dati parziali delle due squadre. Foggia in casa: 1 vittoria, 4 pareggi, 3 sconfitte; 10 gol fatti e 15 subiti. Venezia fuori casa: 3 vittorie, 5 pareggi, 1 sconfitta; 12 gol fatti e 9 subiti.

La vigilia della gara è stata caraterizzata dal cosidetto “caso Vacca”. Un comunicato ufficiale del Foggia calcio ha però fatto chiarezza: “E’ nostra intenzione rinnovare il contratto con Antonio Vacca, nei prossimi giorni ci incontreremo con il suo procuratore per chiudere la trattativa”. Ha dichiarato il Direttore Sportivo rossonero, Luca Nember. Lo stesso è intervenuto in maniera chiara e decisa per smorzare tutte le voci che si stanno rincorrendo in queste ore sul centrocampista del Foggia, anche a proposito di esclusioni dalla rosa. “Antonio è e resta un nostro giocatoreha precisato inoltree continua ad essere a disposizione di Giovanni Stroppa, il resto sono solo fantasie”.

g.c.