Foggia capitale dello street food con Libando!



0
Foggia capitale dello street food con Libando!
Foggia capitale dello street food con Libando!

Libando: il cibo del Mediterraneo e delle regioni italiane, tutto nel centro storico di Foggia, con musica, arte e spettacolo

Un successo straordinario sta avendo Libando, Viaggiare Mangiando a Foggia.

La città di Foggia si apre alla sperimentazione, al gusto, alla comparazione e a nuovi sapori. Apriamoci tutti, la possibilità c’è. L’evento è stato patrocinato  dal Comune di Foggia e da Regione Puglia, promosso dall’ Agenzia di Comunicazione Red Hot e dall’Associazione Culturale Di terra Di Mare.

La manifestazione è alla sua seconda edizione nel capoluogo dauno, ma con tante novità tutte da scoprire. Iniziato il  16 aprile, si protrae fino al 19 dello stesso mese. Venerdì 17 aprile in Piazza Cattedrale a Foggia, è stato infatti inaugurato il  villaggio gastronomico di Libando.

Nel centro storico della nostra città sono allestiti stand che offrono la possibilità di degustare cibi tipici delle regioni italiane. Una novità è rappresentata anche dall’ampliamento di orizzonti a livello internazionale con la presenza di stand dal Marocco, dalla Grecia e dalla Spagna. Un viaggio di odori e sapori lungo lo stivale e nel Mediterraneo.

Un anonimo del ‘500 soleva sempre dire: “Ci sono tante cose importanti nella vita, la prima è mangiare, le altre non le conosco.” Ma il cibo non è fine a se stesso, è un piacere che perfettamente si lega ad altre potenziali passioni e permette di scoprire un sapore nuovo di cose già note o viste semplicemente e non guardate. È un amante seducente e provocante il cibo, complice, e si unisce perfettamente ad altre cose dando loro più gusto, stuzzica la mente e il palato.

Foggia capitale dello street food con Libando!
Foggia capitale dello street food con Libando!

Molte e innumerevoli le iniziative, legate ad ogni campo del sapere e della cultura.

Cibo e musica: in questo saporito evento, la street band ” Bandita”, motivo di coinvolgimento e divertimento, fa da sottofondo e contribuisce ad un’ atmosfera di condivisione ed ilarità.

Cibo e territorio: offerta la possibilità di fare escursioni in bicicletta e scoprire e riscoprire Troia e Lucera tra cibo e cultura con visite ai musei e degustazioni di prodotti tipici locali.

Cibo e opportunità“Street food tra start up d’impresa e valorizzazione di produzioni tipiche” ne è l’esempio. Il Convegno si è svolto presso la Camera di Commercio in un’ottica di sensibilizzazione e informazione rivolto a chi già opera nel settore ma anche in un’ottica di riconsiderazione del territorio e sfruttamento saggio e produttivo delle risorse del medesimo, opportunità insomma per giovani ricchi di iniziativa e desiderosi di costruire qualcosa ricordando le potenzialità del nostro territorio.

Cibo e spettacolo: in Piazza Purgatorio gli show cooking che hanno visto protagonisti gli chef di Capitanata: Zio Aldo del ristorante Chacaito, Gianfranco Brescia dell’Osteria della Dogana, Mario Ottaviano del ristorante Trabucco da Mimì di Peschici, Zucchero Velato di Vieste e Dario Perrella dell’agriturismo Al Celone.

 – Cibo e cinema: doppia proiezione – “L’uomo del grano” e “Cous Cous”– venerdì sera per la rassegna cinematografica Libando movies presso la Sala Santa Chiara, in piazza Santa Chiara.

 – Cibo e Letteratura: presso l’enoteca Uvarara, conversazione circa la cultura alimentare di Capitanata con Guido Pensato e Saverio Russo.

 – Cibo e arte: in occasione di Libando sono aperti anche i monumenti, dalle 19 alle 21. E’ possibile infatti visitare la Chiesa di Santa Maria della Misericordia e gli ipogei in piazza Purgatorio.

 Insomma, cosa aspettate? Viaggiate mangiando!

Leggi anche