Home Cultura #FOGGIALCINEMA: Il Box Office del WE (10-13 Marzo) e le nuove uscite

#FOGGIALCINEMA: Il Box Office del WE (10-13 Marzo) e le nuove uscite

0
#FOGGIALCINEMA: Il Box Office del WE (10-13 Marzo) e le nuove uscite

Weekend al Box Office sottotono sia in Italia che a Foggia. In Italia vince il fantasy The Divergent Series: Allegiant, a Foggia i Forever Young di Brizzi. Snobbato a foggia “Ave, Cesare!”. Tra le nuove uscite: Kung Fu Panda 3 di Alessandro Carloni e Brooklyn targato Nick Hornby.

#Foggialcinema è la rubrica targata FOGGIA.ZON, in collaborazione con il multisala Città del Cinema, che vi racconta ogni settimana le preferenze e i gusti dei foggiani al cinema e le nuove uscite in terra dauna.allegiant

Un weekend sottotono quello che ci apprestiamo a vedere, sia in italia che a Foggia. Partiamo dall’Italia: -25% rispetto allo stesso weekend del 2015, vince al Box Office il terzo capitolo della saga fantasy tratta dai romanzi di Veronica Roth, The Divergent Series: Allegiant di Robert Schwentke: 1.4 milioni di euro, unico film ad aver superato il milione di euro in questo fine settimana. Al secondo posto troviamo i fratelli Coen e il loro Ave, Cesare!, 986 mila euro. Al terzo posto delude il debutto di Fausto Brizzi e dei suoi Forever Young, solo 946 mila euro (2.044 euro come media per sala, tra le peggiori del WE). Anche le tanto contestate (dai distributori italiani) anteprime di Kung Fu Panda 3 deludono le aspettative: solo 881 mila euro raccolti sabato e domenica. Resistono Perfetti Sconosciuti, Zootropolis, Spotlight e Lo chiamavano Jeeg Robot.forever young

A Foggia vince questo ennesimo WE povero Forever Young. La commedia del regista delle “Notti prima degli Esami” ha incuriosito 887 spettatori foggiani, battendo di soli tre spettatori Attacco al potere 2, l’action movie con Gerard Butler e Aaron Eckhart, al secondo posto con 884 spettatori, prima sorpresa di questo podio.

La seconda sorpresa è il film che occupa il terzo posto, ovvero Mi rifaccio il trullo di Vito Cea e con Uccio De Santis mattatore assoluto. Il film “made in Puglia”, distribuito dalla Adriatica Film, miracolosamente resiste all’ondata di nuove uscite, portando in sala altri 804 spettatori foggiani e perdendo di pochissimo rispetto al WE precedente.

Escono dal podio, quindi, dopo ben quattro WE consecutivi, i Perfetti Sconosciuti di Paolo Genovese, comunque al quinto posto con 692 presenze in sala.hail-caesar

Debuttano al quarto posto il fantasy The Divergent Series: Allegiant, 749 gli spettatori paganti, e solo all’ottavo posto la meravigliosa opera dei fratelli Coen, Ave, Cesare!, 443 spettatori, in netta controtendenza rispetto al resto d’Italia. E’ inutile aggiungere commenti, i dati parlano da soli…

La TOP 10 BOX OFFICE FOGGIA completa:

1)   FOREVER YOUNG                          887 presenze

2)   Attacco al potere 2                        884

3)   Mi rifaccio il trullo                          804

4)   The Divergent Series: Allegiant    749

5)   Perfetti Sconosciuti                        692

6)   Kung Fu Panda 3                             518

7)   Zootropolis                                      517

8)   Ave, Cesare!                                    443

9)   Deadpool                                         369

10) Regali da uno sconosciuto            329

E andiamo avanti con le novità del prossimo fine kungfupanda3settimana. Iniziamo con Kung Fu Panda 3 della Dreamworks Animation. Tornano le avventure di Po, il grande panda presumibilmente esperto di Kung Fu, e dei suoi intrepidi compagni di squadra, i 5 Cicloni, questa volta diretti da una mano tutta italiana. Il regista di questo episodio, infatti, è il bolognese “figlio d’arte” Alessandro Carloni (insieme alla veterana Jennifer Yuh), al suo debutto al lungometraggio dopo tanti anni di gavetta “americana” passata dietro l’animazione e la scrittura di film quali i primi due Kung Fu Panda e la saga Dragon Trainer. Gli animatori italiani esistono, cari produttori nostrani! Quindi, un buon motivo in più per andare a vedere questa pellicola che promette grande spettacoli sia agli spettatori piccini che agli adulti.

brooklyn filmSeconda proposta di questa settimana è Brooklyn di John Crowley. Distribuito da 20th Century Fox, il film, un “period drama” ambientato negli USA degli anni ’50, è stato candidato a tre Oscar 2016, tra cui Miglior Film, e vanta alla sceneggiatura la meravigliosa penna del candidato premio Oscar Nick Hornby e la presenza nel cast della splendida Saoirse Ronan, anche lei candidata dall’Academy per questo film.

Altra uscita è il debutto alla regia dello sceneggiatore Redford-truth-Poster-640x480James Vanderbilt (Zodiac, The Amazing Spiderman) con il suo Truth – Il prezzo della verità (Lucky Red). Dopo Spotlight, arriva un altro dramma biografico a sfondo giornalistico che affonda le mani dentro i rapporti che si instaurarono tra i media americani e la politica dettata dall’allora presidente degli USA George W. Bush. Il cast vede la presenza di Cate Blanchett, Robert Redford, Dennis Quaid e Topher Grace.

Si avvicina la pasqua e ovviamente anche quest’anno non può mancare il dramma biblico delle feste. Questa volta tocca a Kevin Reynolds (regista celebre per i suoi blockbuster come Robin Hood: Il principe dei Ladri e Waterworld) portare in sala Risorto (Warner Bros.), riprendendo un po’ quello che fece il nostro Damiano Damiani con il bel film L’inchiesta, ovvero “giocare” sull’infinito mistero che si cela dietro la sparizione del corpo di Gesù Cristo e le voci di una sua resurrezione. Tra i protagonisti del film Tom Felton (il “Draco Malfoy” della saga di Harry Potter) e Joseph Fiennes (il “fratello” di Lord Voldemort).

Non possono mancare anche in questo nuovo fine settimana le uscite italiane. Partiamo dal debutto cinematografico di Pino e gli Anticorpi. Il trio sardo, diretti dall’amico storico Igor Biddau, porta in sala Bianco di Babbudoiu (Lucky Red), commedia in salsa “vitinicola” che vede anche la presenza dei loro colleghi di Colorado Marco Bazzoni e Dario Cassini e soprattutto della “Bond Girl” Caterina Murino. La seconda uscita italiana è un altro debutto cinematografico, ovvero quello degli Arteteca e del loro Vita Cuore Battito. Un film marcatamente “Made in Sud” (è prodotto e distribuito dalla Tunnel Produzioni e diretto da Sergio Colabona, regista televisivo anche del programma tv), Monica Lima ed Enzo Iuppariello portano in sala i loro fidanzati “periferici” omonimi, accompagnati, ovviamente, da quasi tutta la schiera di comici del format televisivo di successo trasmesso da Rai Due.

JEEGPrima di chiudere, invito nuovamente il pubblico ad andare in sala a vedere il meraviglioso Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti e Nicola Guaglianone. E’ la dimostrazione che il Cinema buono e “diverso” dal solito si può fare in Italia, la dimostrazione che l’Italia può far vedere ai paesi che si credono esperti in determinati generi cinematografici che possiamo farlo meglio di loro a costi risibili. Che non dobbiamo avere nulla da invidiare ai loro supereroi e ai loro villain, i nostri sono più cattivi e più ca**uti. Viva Claudio Santamaria e Luca Marinelli, viva Ilenia Pastorelli. Una volta tanto cerchiamo di essere patriottici. Quindi, correte in sala e gustatevi questa fantastica opera, mancano ancora sei giorni. Non deludetemi!

Buona visione a tutti da FOGGIA.ZON e La Città del Cinema. Alla prossima, qui su #FOGGIALCINEMA!

Per i Consigli al Cinema dei film ancora in sala visitate la nostra rubrica cliccando questo link.