Forza Italia lancia una petizione per la tratta Bari-Roma

0
La stazione di Foggia

Andare da Bari a Roma saltando la stazione di Foggia? Forza Italia non ci sta e lancia una petizione

Sabato 18 marzo, dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00, sull’isola pedonale di Corso Vittorio Emanuele, i coordinamenti cittadini e provinciali di Forza Italia e Forza Italia Giovani di Foggia allestiranno un gazebo per promuovere un petizione rivolta alle Ferrovie dello Stato. La petizione riguarderà la stazione di Foggia e la tratta Bari-Foggia.

Da giugno prossimo, infatti – spiegano i forzisti -, in base al piano industriale 2017-2026 dell’azienda di Stato, preteso dal sindaco di Bari Antonio Decaro, verrà istituito il collegamento ferroviario diretto Bari-Roma, che salterà un’importante fermata intermedia come quella di Foggia. Non possiamo più tollerare scippi continui alla nostra terra – sottolineano – in nome di un baricentrismo che ci sta solamente logorando.

La locandina dell’evento

Pierluigi Zarra, coordinatore cittadino dei giovani forzisti, aggiunge: ”Il nostro impegno per difendere la nostra terra è incessante, basti pensare all’eccellente operato del nostro Coordinatore Provinciale, Vincenzo Riontino, che, in questi giorni, nelle vesti di Vice sindaco di Zapponeta, si è occupato del ponte che collega a Manfredonia, il quale presenta una situazione di particolare criticità. Domani scenderemo in piazza per sensibilizzare la collettività tutta ad uno snodo essenziale per la vitalità della nostra provincia, rispondendo in maniera ferrea alle dichiarazioni di Decaro, sindaco di Bari, il quale ha proposto in base al piano industriale 2017-2026 dell’azienda di Stato, di istituire un collegamento ferroviario diretto Bari-Roma, che salterà un’importante fermata intermedia come quella di Foggia. Noi di certo non resteremo fermi a guardare l’ennesimo scippo che la nostra provincia potrà subire e contiamo sull’apporto di tutti”.