Dopo il grande successo, torna “28 maggio 1943”



0
manifestazione in ricordo delle vittime dei bombardamenti su foggia
manifestazione in ricordo delle vittime dei bombardamenti su foggia

Dopo il grande successo di critica e di pubblico dello scorso maggio, arriva la replica di “28 maggio 1943”, in commemorazione delle vittime dei bombardamenti su Foggia

Dopo il grande successo di critica e di pubblico dello scorso maggio, sarà replicato, martedì 4/10/2016 ,  presso il Teatro Comunale “Umberto Giordano” di  Foggia, l’evento intitolato “28 maggio 1943”, in commemorazione delle vittime dei bombardamenti su Foggia.

Si tratta di una iniziativa ideata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con il “Comitato per un monumento alle vittime dei bombardamenti del ‘43” con l’obiettivo di sensibilizzare anche le più giovani generazioni di foggiani sugli eventi della tragica estate del 1943, quando il capoluogo fu gravemente danneggiato dai bombardamenti alleati che causarono 20mila vittime, tra civili e militari di stanza in città.

manifestazione in ricordo delle vittime dei bombardamenti su foggia
manifestazione in ricordo delle vittime dei bombardamenti su foggia

In questo spettacolo , fortemente sostenuto dal sindaco di Foggia Dott. Franco Landella e  dall’Assessore comunale alla Cultura Dott.ssa  Anna Paola Giuliani , oltre ai  vari partners dell’evento, il  Liceo classico“Lanza” e il Liceo artistico”-Perugini” rivestono un ruolo di rilievo attraverso le attività teatrali, svolte con la compagnia  “Gli In… Certi” del “Lanza”, guidata dal Regista Michele D’Errico, con la direzione artistica della Prof.ssa Mariolina Cicerale, e quelle musicali, espresse attraverso il coro del “Lanza-Perugini”, composto da studenti e docenti degli istituti e diretto dal Maestro Giulia Panettieri.

Martedì 4 ottobre 2016  – Teatro ‘U. Giordano’

10.30 : Matinée per le scuole di Foggia; saluti del Prof. Antonio d’Itollo (Dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale di Foggia)

20.30 : Ingresso

h. 21.00 : Sipario

Per lo spettacolo serale, i biglietti saranno distribuiti gratuitamente  presso il botteghino del Teatro.

Leggi anche