Harry Potter: una notte per tornare ad Hogwarts



0
harry potter

Anche Foggia, in occasione dell’uscita de “La maledizione dell’erede”, avrà la sua notte di Harry Potter, per tornare finalmente ad Hogwarts. Ecco come

”Il signore e la signora Dursley, di Privet Drive numero 4, erano orgogliosi di poter affermare che erano perfettamente normali, e grazie tante. Erano le ultime persone al mondo da cui aspettarsi che avessero a che fare con cose strane o misteriose, perché sciocchezze del genere proprio non le approvavano.”

Così ha inizio la saga fantasy più seguita degli ultimi anni, non dalla descrizione del suo protagonista, Harry Potter, il bambino sopravvissuto, ma da quella della sua “non-famiglia babbana”, i Dursley. La penna di J.K. Rowling dava vita alla storia del maghetto più amato e famoso al mondo nel lontano 1990, su di un treno di ritorno a Londra da Manchester. In realtà quella penna durante quel viaggio non voleva saperne di scrivere, ma arrivata a King’s Cross, la Rowling aveva in mente già “quel ragazzino ossuto, occhialuto e dai capelli neri ” ed i suoi amici: Hermione, “la strega più brillante della sua età” e Ron, “capelli rossi, una toga di seconda mano”, ma tanto coraggio. Quella sera stessa, carta e penna alla mano, “Zia Jane”, come i più amano chiamarla, iniziò a scrivere “Harry Potter e la pietra filosofale”. I primi appunti della Rowling furono successivamente rivisti e solo nel 1996 il primo romanzo della saga fu presentato al pubblico britannico, per giungere in Italia nel 1998, grazie alla casa editrice Salani.

Dieci anni, sette libri, otto film, 450 milioni di copie vendute e 77 le lingue in cui l’opera è stata tradotta (compresi il latino ed il greco antico). Numeri da capogiro per quella che è diventata la “potter-mania”, che ha travolto i bambini di ora e di allora (ora adulti, ma sempre potterhead) , in tutto il mondo.

Il 23 settembre il ritorno al mondo magico inrowlinglibro tutta Italia

Dopo ben nove anni dall’uscita dell’ultimo episodio “Harry Potter e i doni della morte”, nel 2007, finalmente potremo tutti tornare nel mondo magico con “La maledizione dell’erede”, che arriverà nelle librerie italiane nella notte tra il 23 ed il 24 settembre. La storia, quasi naturalmente, riprende da dove si era interrotta, da quell’espresso che, 19 anni dopo la battaglia di Hogwarts, lascia la stazione, portando verso la Scuola di magia e stregoneria tutti i dubbi e le paure di Albus Severus. Riprende da dove i lettori l’hanno lasciata, senza mai perdere la speranza di poterne continuare la lettura. Dopo tutto questo tempo? Sempre.

Nella notte di venerdì 23 settembre, come in una sorta di capodanno, in tutte le librerie d’iItalia, i lettori potranno aspettare insieme la mezzanotte che li riporterà ad Hogwarts. Di seguito gli eventi proposti per i foggiani.

La grande notte di Harry Potter da Ubik

Anche Ubik aspetterà insieme ai suoi lettori la mezzanotte del 24 settembre, per poter “scartare” l’ultimo tassello della saga (Salani, 24 settembre 2016). Le prenotazioni ricevute, per quella che si preannuncia l’uscita editoriale dell’anno, sono state oltre 150. harrypotterloc

L’attesa sta finalmente per terminare e per l’occasione, la libreria di Piazza U. Giordano ha affidato la cura della serata al gruppo di artisti del MAC Academy. Un’ associazione culturale nata dall’idea di tre giovani artisti laureati, ormai presente sul territorio già da alcuni anni. Una vera e propria accademia interdisciplinare, nata per educare i più piccoli (e non solo) alla bellezza e alla cultura in modo creativo, attraverso l’arte, la musica e le nuove tecnologie digitali.

La libreria dunque, grazie ad un allestimento “magico”, riproporrà il fantastico mondo di Hogwarts. Durante la serata, pertanto, si svolgeranno laboratori rivolti a bambini e ragazzi (dai 5 ai 15 anni), performance, live painting, photoboot e tanto altro ancora. Tutto ovviamente in tema (info e prenotazioni: chiama o invia un messaggio whatsapp al 345 0228776; posti limitati, iscrizione obbligatoria).

Programma

-Ore 19:30/20:30 1°TURNO Laboratorio per bambini e ragazzi 5/15anni

-Ore 20:30/21:30 2°TURNO Laboratorio per bambini e ragazzi 5/15anni

Bacchetta Magica: trasformiamo con un pizzico di creatività un semplice pezzo di legno facendolo diventare una straordinaria bacchetta magica.

Occhialini disegnati in 3D: realizzazione dei famosissimi occhialini tondi di Harry Potter con una penna 3D disegnata dai partecipanti al laboratorio, che potranno immediatamente indossare e portare a casa.

Portachiavi: decoriamo il nostro ciondolo ispirato ai simboli più famosi della lunga saga del piccolo maghetto.

-Ore 21:30/23:30 Art Performance: Pittura, musica e danza si uniranno in una magica alchimia, proposta da un gruppo di artisti che si esibiranno in improvvisazioni che avranno luogo presso la libreria Ubik.

-Ore 22:00/23:30 Photoboot con oggetti di scena ispirati al libro di Harry Potter (occhiali, cravatta, bacchetta, fulmine, sciarpa…).

Fumettosmania, aspettando Harry Potter e La maledizione dell’erede

Presso la fumetteria “Fumettosmania” in via Brindisi, invece, la notte potteriana avrà inizio alle 21.30. Lo svolgimento della serata non è stato ancora ben definito, ma si potranno seguire gli aggiornamenti direttamente sulla pagina Facebook.

Gli attori e scenografi del Teatro del pollaio – Compagnia dell’accade, stupiranno tutti con le creazioni fatte apposta per immergersi nella magica atmosfera del mondo di Harry Potter. Sarà possibile ascoltare aneddoti e storie magiche; udire direttamente dalla voce tonante del Cappello Parlante, in quale delle quattro case si è stati smistati (Non Serpeverde, non Serperverde); bere fiumi di burrobirra, cercare di schivare il gusto cerume delle “caramelle tutti i gusti più uno”, ma soprattutto partecipare all’estrazione di uno dei novi libri!


E a te, se sei rimasto con Harry fin proprio alla fine, non resta che tornare al suo fianco per riprendere il cammino.

Leggi anche