” La musica europea dal barocco al classicismo ”



0

Una serata tra barocco e classicismo, con letture di opere letterarie ed esecuzioni musicali, per rivivere i fasti delle corti europee

Sabato 28, alle ore 20.00, presso la sede dell’Associazione ” Tre-Cas-Tel ” (via San Domenico, 27), si svolgerà l’evento intitolato ”La musica europea dal barocco al classicismo”, organizzato e fortemente voluto dalla Prof.ssa Luisa Tasca, Presidente dell’Associazione ” Tre-Cas-Tel ”.

Il M° Rinaldi, foto di Arturo D'Errico
Il M° Rinaldi (foto di Arturo D’Errico)

Nel corso della serata si esibirà il Concentus Tibiarum, ensemble di flauti composto dal M° Pasquale Rinaldi (traversiere e maestro concertatore), Valentina Bordasco (traversiere) e Gaia Carella (traversiere). L’attrice Maria Pia Tavano, voce narrante dell’evento, leggerà passi da opere e scritti di Galileo Galilei (1564-1642), Jean-Jacques Rousseau (1712-1778), Vittorio Lancellotti (cuoco e organizzatore di banchetti  per principi e cardinali, in particolare per gli Aldobrandini, a Roma, nei primi decenni del Seicento) e Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791).

Il Concentus Tibiarum eseguirà composizioni di Johann Pachelbel (1653-1703), Georg Friedrich Händel (1685-1759), Jean-Baptiste Lully (1632-1687),  Marc-Antoine Charpentier (1634-1704), Antonio Vivaldi (1678-1741), Johann Joachim Quantz (1697-1773) e Wolfgang Amadeus Mozart. La ricerca delle immagini è a cura della Prof.ssa Alessandra Russo.

Locandina dell'evento
Locandina dell’evento


Programma dettagliato dell’evento:

Galileo Galilei – La favola dei suoni, da Il Saggiatore

Johann Pachelbel – Canone, dal Canone e Giga in re maggiore)

Georg Friedrich Handel – Aria, Pomposo e Hornpipe, dalla Water Music HBW 349

Jean-Jacques Rousseau – Lettera XLVIII a Giulia, da Giulia o la nuova Eloisa

Jean-Baptist Lully – Marcia per la cerimonia dei turchi, da Il borghese gentiluomo LW43

Marc-Antoine Charpentier – Preludio, dal Te Deum  H146

Vittorio Lancellotti – Un banchetto musicale, da Lo scalco prattico (prima parte)

Antonio Vivaldi – Fantasia da Le quattro stagioni (AllegroAllegroLargo – Allegro)

Vittorio Lancellotti – Un banchetto musicale, da Lo scalco prattico (seconda parte)

Johann Joachim Quantz – Sonata a tre QV 3:3.1 (VivaceLargoModeratoVivace)

Wolfgang Amadeus Mozart – Lettera a Costanze Weber (Vienna, 29 aprile 1782)

Wolfgang Amadeus Mozart – Lettera alla madre (31 gennaio 1778)

Wolfgang Amadeus Mozart – Divertimento KV 439b (AllegroAdagioAllegro)

Leggi anche