Le belle tasse

0

Una giornata dedicata all’educazione civica “Le belle tasse. Ciò che i bambini ci insegnano sul bene comune”

Domani, mercoledì 11 maggio 2016, prendendo spunto dal libro scritto da Franco Fichera, professore ordinario di diritto tributario,intitolato Le belle tasse. Ciò che i bambini ci insegnano sul bene comune” – 2011 Einaudi editore, il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Foggia, con il patrocinio del Comune di Foggia e in collaborazione con l’I.C. Parisi – De Sanctis di Foggia, organizza una giornata dedicata all’educazione civica e, in particolare, alla tematica della contribuzione fiscale e al fenomeno dell’evasione.

978880620619MED
“Le belle tasse. Ciò che i bambini ci insegnano sul bene comune” Franco Fichera

<<Le tasse sono in genere viste come un “male”, perché consistono in un sacrificio. Dire che sono belle crea un po’ di sorpresa. Ma perché dire che sono “belle”? Perché reggono la vita in comune, sono alla base della convivenza civile: tutti siamo chiamati a concorrere alle spese pubbliche, e a sostenere la realizzazione di obiettivi che riguardano tutti. E questo è possibile farlo solo con le tasse. Allora, esse sono un sacrificio per il singolo, è vero, ma per soddisfare un interesse collettivo. Nella vita reale, però, il legame a volte si perde. Resta cosí, impropriamente, solo l’idea del sacrificio. È un equivoco che va spiegato.>>

Il programma dell’iniziativa prevede, alle ore 9.00 presso la Sala del Consiglio Comunale di Foggia, un incontro riservato agli alunni delle classi IV e V della scuola primaria I.C. Parisi – De Sanctis per illustrare ai bambini (futuri contribuenti), attraverso un gioco, il funzionamento del governo locale, la gestione delle risorse pubbliche, dei servizi alla popolazione, finanziati attraverso il gettito fiscale.

Il gioco delle tasse. Il colore delle tasse.
Il gioco delle tasse. Il colore delle tasse.

Il gioco consiste nel convogliare nell’Aula del Consiglio comunale i bambini, affidando a ciascuno di loro un ruolo diverso (esattore, amministratore, cittadino) nell’ambito di una comunità organizzata e distribuendo alcune monetine di cioccolato con cui pagare le tasse. I piccoli partecipanti attraverso il gioco sono guidati alla comprensione di cosa siano le tasse e la loro funzione, mediante azioni volte alla realizzazione di interessi collettivi attraverso il sacrificio individuale (tassazione).

L’evento proseguirà, alle ore 15.00, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Giurisprudenza (Largo Papa Giovanni Paolo II, 1 – Foggia) con una tavola rotonda aperta alla cittadinanza che prenderà spunto dalle domande e riflessioni dei bambini emerse durante lo svolgimento del gioco della mattinata e che prevede i saluti istituzionali del Rettore dell’Università degli Studi di Foggia Maurizio Ricci e del Sindaco del Comune di Foggia Franco Landella. Presiede il Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Foggia Aldo Ligustro. Introduce il prof. Franco Fichera che racconterà l’esperienza e i risultati del progetto educativo che hanno preso spunto dal suo libro.

Il programma dell'evento
Il programma dell’evento

In tale occasione interverranno: Luigi Miranda, Presidente del Consiglio del Comune di Foggia, Valeria Mastroiacovo, Professore di Diritto Tributario dell’Universita degli Studi di Foggia, Alfonso Rago, Dirigente dell’I.C. Parisi – De Sanctis di Foggia, Claudia Lioia, Assessore alla Pubblica Istruzione e Università del Comune di Foggia.

A seguire un dibattito sulle tematiche trattate e le conclusioni affidate a
Guglielmo Fransoni, Professore di Diritto Tributario dell’Università degli Studi di Foggia.