Luca Grieco, nuovo segretario dei GD di Capitanata



0

Al Congresso provinciale dei GD di Capitanata, Luca Grieco diventa Segretario Provinciale. Un’intervista al neo-segretario per conoscere il suo percorso e i suoi obiettivi.

Sabato 20 febbraio si è celebrato il Congresso provinciale dei Giovani Democratici di Capitanata.
Nuovo segretario provinciale, che succede a Francesco Di Noia, è Luca Grieco, manfredoniano che si è iscritto ai Giovani Democratici all’inizio del 2012; nei GD di Manfredonia, ha avuto la possibilità di affrontare le primarie per il candidato premier, le elezioni parlamentari, la campagna elettorale per il centro sinistra alle politiche del 2013.

Ci racconta Luca di <<un momento particolare per la giovanile di Manfredonia inizialmente guidata da Michela Mastroluca che lasciò; seguì una guida collegiale per diversi mesi fino a quando, su richiesta di Francesco Di Noia, è stato convocato un congresso straordinario nel quale mi sono candidato e nel 2013 sono stato eletto Segretario dei GD di Manfredonia>>.

12782115_10206109665881645_590120868_n
Al Congresso provinciale dei GD di Capitanata, Luca Grieco diventa Segretario Provinciale. Un’intervista al neo-segretario per conoscere il suo percorso e i suoi obiettivi.

Il contributo e l’aiuto prestati durante il suo mandato sono stato immediati, già dal giorno successivo: <<abbiamo dovuto affrontare la questione dell’offshore: progetto che prevedeva la costruzione di pale eoliche nel golfo; nel corso del 2014, abbiamo avviato corsi di formazione con assessori e consiglieri comunali per capire, formare i giovani sul funzionamento della macchina amministrativa a livello locale; successivamente abbiamo sostenuto la campagna elettorale per Stefano Minerva alle elezioni europee; raccolto firme per la modifica dell’allora normativa sull’assicurazione delle auto permettendo di equilibrare questo sistema sbagliato in quanto le province del sud pagavano di più rispetto a quelle del nord; nel 2015 abbiamo partecipato alla “Sagra del Programma” con varie iniziative  nei diversi circoli consegnando il programma Michele Emiliano così da integrare quello del centro-sinistra della Regione Puglia>>.

Vediamo ora quali sono gli obiettivi e le linee che il neosegretario dei GD di Capitanata intende perseguire e seguire: scuole di formazione nei prossimi mesi in cui saranno trattate tematiche quali l’Europa, la forma partito e gli enti locali; il tema dell’ambiente, dei rifiuti, del lavoro. <<La cosa importante è la sensibilizzazione sulle diverse tematiche attuali>>, percorso già iniziato quando era segretario dei GD di Manfredonia, come sul Ddl Cirinnà ad esempio.
Quindi, nell’immediato, è necessaria la formazione della classe dirigente del domani e l’attenzione e la sensibilizzazione alle tematiche calde ed emergenti.

Tra gli obiettivi del nuovo segretario: <<Rivitalizzare i circoli già esistenti per dare loro nuova forza e linfa; inaugurare nuovi circoli per avvicinarci a quelle realtà in cui i giovani sono lontani dalla politica che non riesce a coinvolgerli. Quindi aprire nuovi circoli e inziare proprio da due comuni che hanno fatto richiesta, Stornarella e Peschici>>.

Infine, abbiamo chiesto a Luca come possono i Gd influenzare in maniera positiva la realtà e lui ci dice che lo possono fare <<facendo politica con la P maiuscola, una politica di informazione, non improntata al perseguimento di scopi o ambizioni meramente personalistiche ma fatta per il servizio e il bene comune.
Bisogna prendersi cura dei problemi che toccano la società e cercare una soluzione idonea da presentare agli amministratori e ai dirigenti al fine di applicarle
>>.

Leggi anche