L’Università di Foggia al MacFrut di Rimini

0

Il Dipartimento di Scienze Agrarie protagonista alla Fiera di Rimini, dal 9 all’11 maggio

Il coordinamento scientifico del momento più atteso e delicato della rassegna MacFrut 2018 – la vetrina nazionale dedicata ai prodotti di IV Gamma, in programma dal 9 all’11 maggio alla Fiera di Rimini – è stato affidato al prof. Giancarlo Colelli, ordinario di Impianti per le operazioni post raccolta al Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente dell’Università di Foggia.

Il prof. Colelli coordinerà il convegno Prodotti di IV gamma: Scientific approach vs. Fake news”, in programma domani (mercoledì 9 maggio) alle 14.30 all’interno della Fiera. Il tema delle fake news, soprattutto in relazione ai prodotti di IV Gamma, è divenuto centrale nell’epoca dei social media«Cresce il segmento della frutta pronta per l’uso con la mela e l’uva come prodotti di punta a cui seguono melone, ananas ed altri tropicali. Il melograno sgranato comincia ad apparire sul mercato ma, a giudicare dal numero di aziende che si stanno attrezzando, nel prossimo futuro tale prodotto non mancherà sul mercato. Protagonisti del mercato degli ultimi anni sono le zuppe fresche pronte, direttamente da riscaldare e consumare, con ricette variegate che vanno dal tipico allo stagionale, e i succhi freschi o ‘estratti’ di verdure, non trattati termicamente, con tantissime variazioni in miscela anche con frutta. Frutta e ortaggi pronte per l’uso: qualità, assortimento, servizio e benessere. Per questo serve una informazione all’altezza, di qualità, che sappia distinguere e soprattutto che sappia di cosa sta parlando – argomenta il prof. Colelli, tra i massimi esperti al mondo di IV Gamma –. Per cui sarà un onore, per me, rappresentare la mia Università in un contesto del genere, un’occasione in più per raccontare a tecnici, specialisti del settore, imprenditori e consumatori che l’Università di Foggia non solo è sana ma molto all’avanguardia». Quello della IV Gamma è un mercato sempre più centrale nel sistema ortofrutticolo italiano, che si concentra in particolar modo sulle insalate vendute attraverso i canali retail della distribuzione organizzata, nonostante negli ultimi anni è in aumento anche il fatturato di altri canali.

La presenza dell’Università di Foggia a MacFrut 2018 ( https://www.macfrut.com/ ) non si limita all’investitura del prof. Giancarlo Colelli, ma ci sarà anche una delegazione di studenti del corso di laurea in “Ingegneria dei Sistemi Logistici per l’Agroalimentare”, che saranno accompagnati dalla prof.ssa Maria Luisa Amodio (ricercatrice in Macchine e Impianti per le Industrie Alimentari al Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente).«Una esperienza un po’ più consapevole e collettiva – ha aggiunto il prof. Colelli – che, in qualche modo, coinvolgerà l’intero Dipartimento, perché la IV Gamma oltre a essere il futuro dell’agricoltura resta uno dei modi per produrre e proporre agricoltura economicamente e ambientalmente sostenibile».

Il prof. Giancarlo Colelli sarà ospite della trasmissione Geo giovedì 10 maggio. L’intervista si soffermerà, tra gli altri argomenti, anche sulle prospettive della IV Gamma, giacché il valore commerciale e sociale della sua fetta di mercato – solo in Italia – supera 1 miliardo di euro.