Manfredonia: arrestato 38enne per detenzione illegale di arma



0
Detenzione

L’uomo, residente a Manfredonia, dovrà rispondere di detenzione abusiva di arma. Il fucile era nascosto all’interno della sua masseria

I Carabinieri di Manfredonia hanno rinvenuto al’interno di un casolare della città sipontina, un fucile nascosto clandestinamente all’interno di un pagliaio e tratto in arresto il 38 enne Matteo Quitadamo per detenzione clandestina di arma da fuoco e ricettazione.

ManfredoniaL’operazione, portata a termine dai militari, rientra in un controllo di polizia giudiziaria su tutto il territorio sipontino per verificare la presenza di armi da fuoco o materiale esplodente non denunciato e detenuto illegalmente. I carabinieri hanno così esteso il controllo anche alle campagne limitrofe, rinvenendo per l’appunto il fucile all’interno della campagna dell’uomo sita in località Parco Barone – Piano delle querce.

Attività di controllo svolta anche attraverso l’ausilio delle unità cinofile, le quali hanno rinvenuto una busta nera all’interno della quale vi era per l’appunto un fucile calibro 12. L’uomo è stato quindi tratto in arresto e condotto presso il Carcere di Foggia, mentre l’arma posta sotto sequestro

Leggi anche