Mappa della lotta alla criminalità foggiana



0
Mappa della lotta alla criminalità foggiana
Mappa della lotta alla criminalità foggiana

Prostitute, spaccio ed abusivi: la criminalità foggiana percepita quotidianamente

La nostra Terra è afflitta da una tremenda piaga: la criminalità.

Mappa della lotta alla criminalità foggiana
Mappa della lotta alla criminalità foggiana

Questo è noto, e le forze dell’ordine lavorano alacremente per sconfiggerla (come riscontrabile dagli interventi dei giorni scorsi). A supporto degli operatori locali, poi, dopo il quadruplice omicidio del 9 agosto dell’anno scorso a San Marco in Lamis, sono stati mandati rinforzi grazie all’intervento, e l’interessamento, del ministro dell’interno Minniti.

Nonostante questo, e i successi degli uomini dello stato, la criminalità a Foggia non è un vago ricordo, ma è percepita.

Prostitute, spacciatori e parcheggiatori abusivi

Qui si propone una mappa della città che indica le operazioni attuate in contrasto alla criminalità. Ci siamo limitati, per ora, ad indicare tre categorie: prostitute, spacciatori e parcheggiatori abusivi.

La prostituzione è attuata soprattutto nelle arterie che portano fuori dalla città, come zona cimitero (via Sprecacenere e via Manfredonia) o la statale 16 e via Bari, ma anche in pieno centro come: via Galliani, via Scillitani, via Monte Sabotino e viale XXVI maggio (scoraggiate dal recente presidio della polizia municipale). La situazione era già stata denunciata dalla rivista “6Donna”, che aveva intervistato un frequentatore di prostitute, nonché dalle numerose operazioni delle forze dell’ordine in contrasto al fenomeno.

Lo spaccio di sostanze stupefacenti è un altro problema variamente represso dalle forze dell’ordine. A dimostrarlo, solo per citarne alcune, sono: l’operazione “Take Away” che portò, lo scorso maggio, all’arresto di ben 17 persone o l’operazione che, nel maggio 2016, portò all’arresto di altre 7 persone che vendevano stupefacenti in Piazza Padre Pio. Piazza Italia e Piazza Padre Pio dunque, ma anche Piazza Mercato a sentire la denuncia di un cittadino foggiano al quotidiano “Foggia Today“.

I parcheggiatori abusivi, invece, possono essere trovati in varie zone di Foggia. Lo scorso dicembre, agenti di Polizia coadiuvati da agenti della Polizia Municipale e dei Carabinieri, hanno sanzionato diversi parcheggiatori abusivi che operavano in: in via Napoli (nei pressi degli OO.RR.), in via Sprecacenere (all’ingresso del cimitero comunale), in piazza Martiri Triestini (alle spalle di Palazzo di Città), in via Miranda, in via Bonante e via Natola (durante il mercato del venerdì) e in corso del Mezzogiorno.

In sintesi tanto è stato fatto, ma tanto, e tutti lo vediamo e lo sappiamo, è ancora da fare. Molto stà anche a noi, cittadini, che dobbiamo essere capaci di denunciare e non considerare quanto detto come “normalità”.

La mappa è QUI

Leggi anche