Il meglio e il peggio di Foggia e provincia della settimana



0
settimana

Ecco cosa è successo a Foggia e nella provincia questa settimana: Monte Sant’Angelo diventa un set cinematografico; colpito a morte un 32enne di Casarano

IL MEGLIO

A partire da domani e fino al prossimo 4 luglio, Monte Sant’Angelo sarà un set cinematografico.

Il paese della nostra provincia, infatti, ospiterà le riprese del film ‘Porselein’, opera della regista olandese Jenneke Boeijink. Si tratta di una coproduzione internazionale, realizzata con il contributo di Apulia Film Found della Regione Puglia e il sostegno di Apulia Film Commission.

IL PEGGIO

La notizia peggiore della settimana è senza dubbio l’omicidio avvenuto nella tarda serata di ieri a Foggia, in via Forcella. Un ragazzo di 32 anni, è stato freddato con un colpo di pistola al fianco. La vittima, Luigi Antonio De Rocco originario di Casarano, era già conosciuto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e spaccio. Secondo gli inquirenti, giunti immediatamente sul posto, l’obiettivo dei killer era l’uomo in compagnia del De Rocco il quale quindi, sempre secondo i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia, è stato colpito a morte per errore. Con la morte di De Rocco si registra il primo caso di omicidio a Foggia dall’inizio del 2018.

Leggi anche