Il meglio e il peggio di Foggia, settimana per settimana



0
settimana
Il meglio e il peggio di Foggia, settimana per settimana

Il meglio e il peggio della settimana: la storia culturale della provincia foggiana vale 13 milioni di euro; mezzi Ataf presi di mira da teppisti

IL MEGLIO

Sono stati stanziati 13 milioni di euro a favore del patrimonio storico-culturale della nostra provincia. Questa somma è stata messa a disposizione dal MiBACT per provvedere alla messa in sicurezza degli edifici storici della Capitanata.

Tra le risorse culturali a cui questa somma è destinata, ci sono: Palazzo Filiasi, Chiesa di S. Tommaso e chiesa di S. Giovanni Battista a Foggia; S. Maria del mare delle Isole Tremiti; Cattedrale di Lucera; il Parco Archeologico di Siponto; Museo Archeologico Nazionale di Manfredonia; Castello d’Aquino di Rocchetta Sant’Antonio; Complesso San Francesco e Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo; Castello Svevo di Sant’Agata di Puglia; Cattedrale di Troia; Chiesa Matrice e Chiesa del Purgatorio di Vico del Gargano.

IL PEGGIO

Tra le notizie peggiori della settimana, c’è senz’altro quella dell’atto vandalico, perpetrato da alcuni ragazzini ai danni dei mezzi dell’Ataf, nel tardo pomeriggio di ieri. Il gruppetto di facinorosi, secondo le testimonianze dei passeggeri e del personale Ataf, era composto perlopiù da giovanissimi, i quali con alcune pietre, hanno colpito in più punti della città i mezzi di trasporto, provocando ingenti danni e soprattutto tanta paura per le persone a bordo.

Ferma la posizione del Presidente dell’Ataf Ferrantino, il quale si è trovato costretto a fare la conta dei danni e sopprimere alcune corse causa inutilizzo dei mezzi danneggiati.

il peggio: danni a tre mezzi ATAF
il peggio: danni a tre mezzi Ataf

Non è la prima volta che una baby gang si adoperi a tali azioni deplorevoli. Quello che fa riflettere è il costante aumento del tasso di criminalità minorile. Un ulteriore piaga a cui Foggia deve porre rimedio, per non rischiare di scivolare ancora di più nel baratro della criminalità.

Articolo a cura di

Ilaria Orzo

Antonio Solimine

Leggi anche