Il meglio e il peggio di Foggia, settimana per settimana



0
settimana
Il meglio e il peggio di Foggia, settimana per settimana

Il meglio e il peggio di questa settimana: centinaia di extracomunitari bloccano la linea 24 e le forze dell’ordine fanno sentire la loro presenza

IL PEGGIO

il meglio e il peggio di questa settimana riguarda l'Ataf
il meglio e il peggio di questa settimana riguarda l’Ataf

Non c’è pace per l’Ataf e per i dipendenti che lavorano all’interno dei mezzi. Intorno alle 21:30 di Lunedi 11, l’ennesimo episodio increscioso. L’autobus era stracolmo di gente, e nello stesso tempo circa duecento cittadini extracomunitari, la maggiorparte dei quali era senza biglietto, impediva al mezzo di partire, per salire a bordo, nonostante la capienza fosse stata ampiamente superata. Sul posto sono subito arrivate le forze dell’ordine.

Un episodio molto simile avveniva solo tre giorni prima, quando l’autista ataf era stato costretto a chiamare anche in questo caso le forze dell’ordine. A bordo della linea 24, centinaia di extracomunitari insisteva per salire all’interno dell’autobus. Il mezzo era stracolmo proprio come nella serata di lunedì, ed anche in questo caso molti dei passeggeri era senza il regolare titolo di viaggio.

IL MEGLIO

Questa situazione, certo, è invivibile. A questo punto, le forze dell’ordine hanno deciso di intervenire: dopo gli episodi sopra riportati degli ultimi giorni, infatti, gli agenti hanno cominciato a scortare conducenti e controllori sul mezzo stesso, per evitare risse e disordini.

Si tratta di una misura estrema, ma necessaria, che coinvolge le linee che registrano una massiccia presenza di extracomunitari.

Tale misura di sicurezza, permetterà – o almeno così si spera – ai dipendenti Ataf di svolgere il loro lavoro in tranquillità, senza temere per la propria incolumità e cercherà di chiarire, una volta per tutte, l’importanza del rispetto delle regole.

Leggi anche