Mozziconi di sigaretta e cicche a terra: multe in arrivo



0
Mozziconi di sigaretta abbandonati in strada

Entrerà in vigore domani, 1° luglio 2015, la nuova legge sulla green economy che si promette di combattere l’inquinamento da sigarette e gomme da masticare. Come reagirà Foggia?

Mozziconi di sigaretta abbandonati in strada
Mozziconi di sigaretta abbandonati in strada

Il legislatore dice “basta” al degrado che sta rovinando le città italiane. Arriva, infatti, un disegno di legge sulla green economy che entrerà in vigore il prossimo luglio 2015. Il disegno di legge – composto da ben 37 articoli collegati alla legge di stabilità 2014 – contiene importanti disposizioni per combattere l’inquinamento da gomme da masticare e sigarette.

Da luglio 2015, infatti, dovrebbero essere comminate multe salate (si va dai 30 ai 150 euro) a chi getta per strada(ma anche negli scarichi e nelle acque) mozziconi di sigarette e gomme da masticare.
Certo, il condizionale è d’obbligo perchè quando si è di fronte ad una norma di “grande civiltà” come il disegno di legge sulla green economy, i dubbi sono molteplici. Non basta, infatti, l’entrata in vigore di una legge per sconfiggere la maleducazione imperante dell’italiano medio (e del foggiano). Servono controlli. Solo controllando ciò che accade in città potranno poi essere comminate le multe previste dalla nuova legge. E non solo: i singoli Comuni dovrebbero dotarsi di appositi cestini per lo smaltimento delle gomme da masticare e di posaceneri per consentire ai fumatori di smaltire i mozziconi di sigarette.
Tutto ciò sarà possibile a Foggia? Come si comporteranno i cittadini e le autorità dinanzi a questa nuova norma da rispettare e da far rispettare? Ma soprattutto: è davvero necessaria una norma per obbligare e costringere i cittadini a non inquinare la propria città?
Anche in questo caso bisognerebbe avere più coscienza e più senso civico. Bisognerebbe ricordare che l’inquinamento da mozziconi di sigarette è un problema reale che ha un gravissimo impatto ambientale. Forse non tutti sanno che un mozzicone di sigaretta gettato a terra si degrada in circa 10 anni e contiene 4.000 sostanze tossiche dannose per il nostro ambiente.
E le cifre sono ancora più allarmanti. Secondo uno studio condotto dalla San Diego State University, infatti, ogni anno vengono abbandonate nell’ambiente ben 4500 miliardi di mozziconi di sigarette, oltre i due terzi di quelle che vengono fumate. I mozziconi vengono lasciati ovunque: spiagge, parchi, marciapiedi. L’inciviltà umana non ha confini.
Ben vengano, allora, le iniziative del legislatore se servono ad evitare tutto ciò. Ben venga questa nuova norma che, da domani, dovrebbe essere applicata in tutta Italia e, quindi, anche a Foggia. Noi aspettiamo che la prima multa venga comminata al primo incivile che sporcherà la nostra città. Sarà, comunque, un evento storico da ricordare.
Ce la possiamo fare?

Leggi anche