Tra musica e luci di natale, la città si è vestita a festa

0
sfide

In occasione del Natale, la nostra città ha offerto momenti di divertimento e scenari suggestivi

Prendete tante luci colorate, tanto buon cibo e della buona musica, metteteli insieme e otterrete un Natale allegro e spensierato. Tutto questo è stato offerto a tutti i foggiani e a chiunque fosse in visita, nei giorni scorsi.

Tra un cenone e una tombolata in famiglia, infatti, si è potuta respirare aria natalizia anche riversandosi in strada.

Dai primi di dicembre sono stati allestiti, a partire da piazza Umberto Giordano, i mercatini; nel giorno dell’Immacolata il primo cittadino Franco Landella ha dato il via ufficiale alle feste con l’accensione dell’albero sul piazzale antistante il pronao della villa; nelle quattro domeniche precedenti al Natale nelle strade limitrofe alla Cattedrale si è svolta la manifestazione “I sapori e le tradizioni di Foggia”, un viaggio alla riscoperta delle tradizioni natalizie del nostro territorio.

Ma, negli ultimi giorni, quelli immediatamente precedenti al Natale e il 25 dicembre stesso, altre numerose iniziative hanno contribuito a rendere magici questi giorni di festa.

Natale a Foggia
Natale a Foggia

Vale la pena ricordare, tra le altre cose, l’evento musicale “Giordano in jazz” che si è concluso con il concerto del pastore Patrick George, la prima edizione della “Sagra della Pettola” organizzata dalla Pro Loco di Foggia, il presepe allestito nella sala Propilei della Villa Comunale e gli stand allestiti in occasione del Libando.

Particolarmente ricca è stata la giornata della Vigilia, che ha visto la quasi totalità dei foggiani passare la mattinata in giro per le strade del centro, tra un brindisi e un aperitivo, come da tradizione. Per l’occasione, dieci Babbo Natale in moto hanno consegnato regali, mentre a piazza Umberto Giordano è stata allestita, per i più piccini, la casa di Babbo Natale. Sempre nella stessa mattinata, coloro che hanno avuto modo di salire sull’autobus allestito da RadioNova, hanno ricevuto in regalo un cappello natalizio.

E non è mancata la musica: si è passati, infatti, dalla musica jazz di Nicola Conte alla musica proposta dal dj  e critico musicale Luca De Gennaro, che hanno animato Corso Vittorio Emanuele II e l’isola pedonale, partecipando alla seconda edizione dell’evento “Auguritivo di Natale”, che già l’anno scorso aveva riscosso molto successo.

Insomma, per questo Natale, alla città di Foggia non è mancato nulla. Ed è con lo stesso spirito positivo e gioioso, che ci si prepara a salutare il nuovo anno.