Nuova Giunta Regionale: le scelte delle “sagre” di Emiliano

0

Ufficiali le nomine circa la nuova Giunta Regionale della Puglia che affiancherà Michele Emiliano. Ulteriore successo per Raffaele Piemontese, per lui l’assessorato al Bilancio

Alla fine ha vinto lui. Raffaele Piemontese, segretario provinciale del Pd di Capitanata, è il nuovo assessore al Bilancio della Regione Puglia.

Lo hanno scelto quelli delle “Sagre”. Dopo Giannini è stato il più suffragato. I pronostici non lo vedevano favoritissimo. La partita sembrava a due tra l’assessore uscente al ramo Di Gioia (potrebbe essere ripescato all’Agricoltura) e l’altro piddino manfredoniano Campo.

Raffaele ha messo la sesta nello sprint finale. Ha bruciato tutti grazie a 470 segnalazioni. “Sono frastornato ed emozionato – ha detto ai giornalisti –perché l’impatto è notevole, ma anche pronto a tuffarmi in questa esperienza coinvolgente con il governo pugliese.”

34 anni, avvocato, Piemontese aveva raccolto oltre 11mila voti nella sua campagna elettorale per la corsa in via Capruzzi. Assessore non solo con i voti dei foggiani ma anche dei baresi e dei leccesi.

Piemontese legge questa sua affermazione anche in un’ottica di giusta ricompensa da parte del neo governatore Michele Emiliano nei confronti della Capitanata. “Non è un caso – afferma – che il presidente abbia raccolto proprio qui in provincia di Foggia, il 50% dei suoi consensi”.

Nuova Giunta Regionale: la scelte delle "sagre" di Emiliano
Nuova Giunta Regionale: la scelte delle “sagre” di Emiliano

Ora Foggia spera di prendere un altro assessorato. Quella delega all’Agricoltura che più volte Emiliano ha promesso alla capitanata in campagna elettorale.

L’assessorato di Piemontese, intanto, apre nuovi scenari nel partito democratico provinciale. Il suo posto dovrebbe essere preso proprio dall’altro compagno di partito sbarcato il consiglio regionale, Paolo Campo.

Per quanto riguarda gli altri assessorati, al primo posto troviamo Giovanni Giannini (Pd) con la delega Trasporti e lavoti Pubblici e, a chiudere il podio, Giovanni Liviano (Lista Emiliano) con Industria culturale e turismo.

Chiudono la classifica Sebastiano Leo (Noi a Sinistra) con la delega Formazione e lavoro e Totò Negro (Popolari) con l’assessorato al Welfare.

I due assessori tecnici saranno due donne: la riconfermata Loredana Capone allo Sviluppo economico e Annamaria  Curcuruto all’Assetto del territorio.