Pinuccio e il suo “TrumpAdvisor” al Teatro Giordano

0

 Domenica 18 febbraio al Teatro Giordano continua la manifestazione Musica Civica con Pinuccio e il suo spettacolo, “TrumpAdvisor” e il concerto del Carlo Aonzo Trio

Il viaggio nella sua essenza più ironica e fantastica sarà il leitmotiv del terzo evento di Musica Civica in programma domenica 18 febbraio, alle 18, al Teatro Giordano di Foggia. Si inizierà con un itinerario surreale tra le bellezze e le contraddizioni della Puglia e della Calabria con una guida d’eccezione, Alessio Giannone, in arte Pinuccio.

Il comico barese, inviato di Striscia la Notizia, racconterà il percorso immaginario del suo ultimo libro,  “TrumpAdvisor – Donald e Pinuccio in viaggio per il Sud Italia” (Mondadori, 2017), un itinerario esilarante che Pinuccio percorre a bordo di una Fiat Ritmo con il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, in compagnia della imperturbabile moglie Melania e di Sabino, fido aiutante del comico pugliese.

L’improbabile gruppo incontra tanti personaggi del mondo della politica e dello spettacolo, da Rosy Bindi a Di Battista, da Vendola a Salvini, passando per Albano, Barbara D’Urso, Marco Travaglio ed Enrico Mentana. Questi momenti diventano per Pinuccio l’occasione per fare una satira sapiente, che genera sorrisi, ma che induce a riflettere.

“A mandolin journey”, itinerario sonoro e culturale del Carlo Aonzo Trio

A seguire un altro percorso, questa volta tutto musicale, “A mandolin journey”, incredibile itinerario sonoro e culturale che ha per protagonista il mandolino, simbolo dell’italianità, delle terre del Sud, di una cultura radicata e fortemente identitaria, eppure strumento in grado di stupire spaziando dalla musica classica al folk, dallo choro al jazz, dall’opera alla canzone.

A guidare il pubblico in questo viaggio sarà uno dei più grandi mandolinisti del mondo, Carlo Aonzo, accompagnato dall’omonimo trio.

Assecondando lo strumento e seguendo il richiamo delle sue otto corde napoletane, Carlo Aonzo, con Lorenzo Piccone alla chitarra e Luciano Puppo al contrabbasso, condurrà il pubblico di Capitanata in giro per il mondo, abbracciando un ampio repertorio, non solo quello che ci si aspetta da uno strumento come il mandolino, ma stupendo l’ascoltatore con arrangiamenti e proposte inaspettate, verso rotte sonore inesplorate da altri mandolinisti prima. Arie d’opera, canzoni napoletane, pezzi tradizionali vengono proposti dal trio con un virtuosismo e una brillantezza che stupiranno.

“Sono soddisfatta – dichiara Gianna Fratta, direttrice artistica di Musica Civica – di essere riuscita a portare a Foggia uno dei gruppi musicali che più mi ha emozionato negli ultimi anni, il Carlo Aonzo Trio, e di aver riproposto al pubblico di Musica Civica un sagace commentatore della contemporaneità quale è Alessio Giannone, già nostro apprezzatissimo ospite due edizioni fa”.

I promotori e i sostenitori di Musica Civica

Tanti i promotori e sostenitori dell’iniziativa, tra cui Comune di Foggia – Assessorato alla Cultura, Regione Puglia, Presidenza del Consiglio dei Ministri – Servizio della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale (all’interno del progetto 3Digital Concert), Fondazione Apulia Felix, Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, oltre a molte realtà imprenditoriali del territorio:  tra esse l’azienda Capobianco, il Gruppo Salatto, la Banca Mediolanum, Fortore Energia, Ubik e altre.

Quest’anno Musica Civica è anche sostenuta da Multimedia Art Experience, progetto cofinanziato dalla Fondazione con il Sud e da altre 17 fondazioni aderenti all’Acri nell’ambito del bando Funder35.

I prezzi dei biglietti

Biglietti in vendita al botteghino del Teatro Giordano a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo (dalle ore 17.00 di domenica 18 febbraio) al costo di 15 euro per platea, I ordine di palchi e II ordine di palchi centrali, di 12 euro per II ordine