Prima del film “Edipo Re” alla Città del Cinema di Foggia



0

“Edipo Re” di Gianluigi Carella esordisce alla Città del Cinema di Foggia, un evento unico ed emozionante per celebrare la prima di un film interamente “made in Foggia”

Martedì 8 dicembre l’opera prima del regista Gianluigi Carella (qui l’intervista) è stata presentata alla Città del Cinema di Foggia. La sala era colma di persone di tutte le età curiose di assistere alla prima proiezione di un film completamente “made in Foggia realizzato a costo zero da Imprinting Creative e Dream Engine. Il progetto è nato dall’idea di Gianluigi di rivisitare la tragedia greca di Sofocle rendendola più intima e moderna.

Prima del film "Edipo Re" alla Città del Cinema di Foggia
Pubblico in sala

Il primo ad intervenire è stato il regista Gianluigi Carella che ha esordito spiegando che “il film è un esperimento cinematografico, come tale non presenta parti narrative chiare e definite, piuttosto risulta essere una sequenza di quadri che si avvicendano su schermo“. Il regista ha ribadito più volte che il progetto “non è ancora concluso” e che ” rifarebbe nuovamente tutto in modo diverso se gli si ripresenterebbe l’occasione“.

Il tecnico del suono Roberto Ricciardi ha sostenuto quotidianamente il regista credendo quanto lui in questo film e ha spiegato che “tutto ciò che compone il film è finzione e se questa finzione è riuscita a convincere il pubblico vuol dire che il duro lavoro è riuscito“. La realizzazione del film è durata due anni, dal 2013 al 2015, conducendo ad un risultato ottimo dal punto di vista narrativo e tecnico. L’assessore alla cultura Anna Paola Giuliani ha assistito in prima fila alla proiezione, al fine della quale ha espresso il suo orgoglio e la sua felicità per la nascita e la conferma di nuovi talenti foggiani, che presto prenderanno il volo verso Roma e New York per perfezionarsi e migliorare le loro qualità artistiche.

Non è mancato il ringraziamento ad attori e tecnici della nostra città che si sono gratuitamente resi disponibili per la realizzazione di un opera singolare e unica nel nostro territorio.

Leggi anche