Raccolta differenziata: 350 mila euro per carta e cartone



0
Il momento della firma dell'accordo
Il momento della firma dell'accordo

Grazie a Comieco, il comune di Foggia avrà a disposizione fondi per potenziare la raccolta differenziata di carta e cartone

“Con l’accordo integrativo sottoscritto oggi, il Comune di Foggia riceverà 350 mila euro dal Consorzio per il potenziamento della raccolta differenziata urbana di carta e cartone”, ha dichiarato Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco “Obiettivo dell’accordo è quello di ottenere un incremento di 13 mila tonnellate all’anno e di arrivare, una volta  a regime,  a superare i 50 kg pro capite, e con essi aumentare i corrispettivi economici riconosciuti da Comieco al Comune, che per il 2015, da gennaio a novembre, sono stati di oltre 150.000 euro”.

Raccolta differenziata: 350 mila euro per carta e cartone
Il momento della firma dell’accordo

Il programma rientra nel Piano per l’Italia del Sud lanciato nel luglio scorso da Comieco, d’intesa con Conai e patrocinato dal Ministero dell’Ambiente in cui è stato previsto un impegno economico in otto regioni del Sud (Abruzzo, Basilicata, Puglia, Campania, Calabria, Molise, Sicilia, Sardegna): ad oggi sono stati impegnati quasi 3 dei 7 milioni di euro del finanziamento totale stanziato da Comieco.

Franco Landella, primo cittadino di Foggia, si dichiara molto soddisfatto di questo accordo. “ Dopo la partenza della raccolta differenziata – nella quale crediamo fortemente, nonostante le difficoltà strutturali che sono fisiologiche in occasione della partenza di un processo così complesso e nuovo, anche e soprattutto sotto il profilo di una rivoluzione culturale e del cambio di abitudini e mentalità da parte dei cittadini – questa intesa ci permetterà di fare un ulteriore passo in avanti nel campo della raccolta differenziata di carta e cartone. Anche in questo caso l’intesa si prefigge l’obiettivo di potenziare la dotazione infrastrutturale destinata alla città di Foggia, migliorando le performance in questo particolare segmento della raccolta differenziata, che si riferisce alla raccolta di carta e cartone. ”.

Un impegno significativo, dunque, i cui frutti dovranno raccogliersi da qui ai prossimi quindici mesi, in accordo con le volontà dell’Assessore comunale all’Ambiente Francesco Morese.

Leggi anche