Tentato omicidio a San Severo: colpisce vicino di casa con coltello dopo un litigio, arrestato

0
arresti carabinieri

Arrestato dai Carabinieri 46enne Sanseverino per tentato omicidio, la vittima è ora ricoverata in prognosi riservata

I Carabinieri di San Severo e della Compagnia di Bari hanno tratto in arresto il 46 enne Giulio LEGGIERI, sanseverese, con laccusa di tentato omicidio. Una pattuglia dei Carabinieri di Bari era intervenuta in Corso Gramsci in seguito ad una richiesta di aiuto da parte di un 49 enne del posto che presentava una ferita profonda al braccio, provocata da un’aggressione con un’arma da taglio, prestandogli soccorso e trasportandolo al vicino ospedale.

Tentato omicidio a San Severo
Tentato omicidio a San Severo

Secondo le testimonianze della vittima, l’aggressore avrebbe sferrato una coltellata per strada all’uomo, conoscente e vicino di casa, in seguito ad un litigio partito già nel pomeriggio per banali controversie di vicinato.

Leggieri è stato rintracciato presso la sua abitazione in evidente stato di agitazione e con i vestiti ancora macchiati di sangue. La vittima è tutt’ora ricoverata presso l’Ospedale di San Giovanni Rotondo in prognosi riservata ma comunque non in pericolo di vita. Il 46 enne è stato invece associato al carcere di Foggia.