Scheletro trovato in un capannone di Viale Fortore



0
Foggia: incensurato raggiunto da due colpi di pistola
Foggia: incensurato raggiunto da due colpi di pistola

Lo scheletro potrebbe essere quello di un cittadino rumeno di 63 anni scomparso la scorsa estate

Uno scheletro ed una  scoperta macabra quella fatta da alcune persone all’interno di un capannone abbandonato di Viale Fortore. Il corpo quasi scheletrico di un uomo giaceva all’interno della struttura. Allertate immediatamente le forze dell’ordine, che sono al lavoro per dare un nome ed un cognome alla vittima.Scheletro

Presumibilmente si tratterebbe di un cittadino di nazionalità rumena di 63 anni, del quale non si avevano notizie dalla scorsa estate. L’allarme era stato lanciato da un’associazione foggiana che si occupa dei senzatetto. Per mesi non è stato possibile avere notizie dell’uomo che sembrava essere scomparso nel nulla.

Oggi purtroppo la triste scoperta. Gli inquirenti, nel caso specifico gli agenti della Polfer, cercheranno di stabilire se la morte sia avvenuta per circostanze naturali o se il cittadino rumeno sia stato ucciso. Il tutto verrà chiarito dalle indagini.

Leggi anche