Spazio scrittori emergenti: il protagonista sei tu



0
Scrittori emergenti

Foggia.Zon offre uno spazio a tutti gli scrittori emergenti: cogliete l’occasione che questa vetrina offre al vostro sogno letterario

Nell’era in cui internet fa da padrino agli astri nascenti è semplice sentirsi artisti. E non importa neppure se la precarietà dello strumento tuteli a stento la paternità delle opere. Veloce, intuitivo, agile come una gazzella che ha vinto la gara giornaliera con il suo predatore, il web ti alletta con la sua magia e la fama, profetizzata più che calcolata.

Scrittori emergentiOggi Foggia.Zon vuole correre insieme a voi, scrittori emergenti, dandovi la possibilità di far conoscere la vostra opera. Quale redazione giovane, motivata e risoluta, crediamo nell’esigenza di investire nei sogni di ragazzi come noi. Animati perciò  dall’ardente desiderio di gridare il nostro appetito di speranza, abbiamo creato uno spazio da dedicare a chi volesse far conoscere la sua passione.

Le modalità? Nulla di arzigogolato. Nessuna classifica. Nessuna selezione. Per una volta tutti potrete essere protagonisti. Sarà solo la qualità della vostra opera a decretare il successo  presso il pubblico dei lettori. Possiamo dire che, a dispetto di quel che molto spesso accade, la meritocrazia sarà rispettata.

Innanzitutto, l’appello è rivolto agli scrittori emergenti della Capitanata e dintorni che hanno pubblicato un loro romanzo o ne sono in procinto. Basterà inviare alcune fondamentali indicazioni: scheda tecnica dell’opera corredata di titolo, casa editrice e trama, cover del romanzo e, a vostra discrezione, un piccolo estratto che potrà invogliare i lettori a continuare la lettura.  Inoltre, sarà fondamentale fornire i canali attraverso i quali il pubblico potrà acquistare il romanzo, anche online. Qualora foste interessati contattateci ed inviateci il materiale al seguente indirizzo: redazione@foggia.zon.it.

Per usare le parole di Borges “ i sogni costituiscono il più antico, e certo non meno complesso, genere letterario”. Noi siamo dalla parte dei vostri sogni…voi?

Leggi anche