Un team di giovani artisti per La Bohème di Puccini “in pillole”

0
I due protagonisti, il soprano Anna Marcia Soccio e il tenore Alessio De Palma

Nove giovani artisti porteranno in scena uno dei capolavori di Giacomo Puccini, La Bohème

Il prossimo 5 aprile, presso il prestigioso palcoscenico del Teatro del Fuoco di Foggia (ingresso: 20.00, inizio spettacolo: 20.30), con il patrocinio della Provincia di Foggia, andrà in scena il debutto ufficiale di: “Pillole d’opera: La Bohème di Giacomo Puccini”, in riduzione per canto e pianoforte. Pillole d’opera è un progetto ideato e studiato da un gruppo di giovani artisti emergenti nel campo dell’opera lirica e del teatro musicale, che mira alla promozione del patrimonio operistico europeo come bacino inestimabile ed inesauribile di bellezza e cultura, con particolare attenzione al repertorio italiano.

Lo spettacolo è promosso dall’associazione culturale “Piano & Music Academy”, nel nome del Presidente Giuseppe Bisceglia. Il progetto si compone di diverse personalità, individualità eterogenee che mescolandosi sanno essere una fucina di idee ed una fabbrica sempre attiva di entusiasmo ed amore per la musica e per la cultura. Il team include giovani maestri collaboratori dalla comprovata esperienza professionale e giovani cantanti lirici emergenti che muovono i primi passi sui palcoscenici della lirica in ambito nazionale ed internazionale.

La locandina dello spettacolo

Ad interpretare “in pillole” i panni dei due giovani protagonisti innamorati, ma tanto sfortunati, due giovanissimi artisti foggiani: il soprano Anna Maria Soccio, che darà voce a Mimì, ed il tenore Alessio Walter De Palma, che interpreterà Rodolfo. Il soprano Maria Infranzi sarà Musetta; i baritoni Maurizio Esposito e Rosario Grauso interpreteranno rispettivamente il pittore Marcello ed il musicista Schaunard; il filosofo Colline è affidato al basso Antonio Mazza; nei ruoli di Benoît, Alcindoro e Sergente il basso foggiano Carlo Giuseppe Monaco. Giovani cantanti guidati da altri giovani, ma già esperti ed affermati, maestri concertatori – anch’essi foggiani – Laura Licinio ed Angelo Nasuto. La regia affidata ad un veterano del settore, Nicola Fierro; Giovanna Colangione è la Make-Up Artist; Stefano Perrotta il direttore di palcoscenico e Massimo Russo alle luci; Media Partner della serata Sharing Tv.

Per info e biglietti 320.3496120; 388.4491332; 340.9413017; pillolediopera@gmail.com oppure il giorno stesso dello spettacolo giovedì 5 aprile presso il botteghino del Teatro del Fuoco dalle ore 17 alle ore 19.30. Il costo dei biglietti è di 15 euro per la platea e di 12 per la galleria.