#FOGGIALCINEMA: Le nuove uscite al Cinema (01-04 dicembre)



0

Si avvicina il Natale. E nei prossimi giorni gli italiani saranno tormentati, funestati da una cruciale domanda a cui dovranno obbligatoriamente rispondere SI o NO: “Andrete al cinema a vedere il cinepanettone?”

61172_pplEbbene si, perché giovedì 1 dicembre scocca l’ora X del natale cinematografico con il primo cinepanettone di stagione: Un Natale al Sud con l’immarcescibile Massimo Boldi. Sono passati, ormai, oltre 10 anni dal “divorzio” con l’ex compagno d’avventure Christian De Sica; ma, mentre l’attore romano ha deciso di tirarsi definitivamente fuori dal “filone” (durante queste feste sarà comunque presente nelle sale ma non per “Vacanze a…” o “Natale a…”), il “Cipollino” nazional-popolare non si arrende.

Dopo il, tutto sommato, successo di  Matrimonio al Sud l’anno scorso (3.6 milioni di euro incassati), Boldi e la sua produzione Mari Film ha pensato che squadra e “mezzo titolo” vincente non si cambia! E così ha chiamato al rapporto praticamente il 99,99% del cast artistico e tecnico del film dell’anno scorso: Biagio Izzo, Debora Villa, Barbara Tabita, Enzo Salvi, Paolo Conticini e Paolo Costella alla sceneggiatura (ma, stranamente, non alla regia). Le uniche novità sono l’esordio da attrice di Anna Tatangelo e l’esordio alla regia di Federico Marsicano.

La trama? Ve la posso anche risparmiare. Tanto, cari miei Foggiani, vi “fionderete” comunque in sala a vederlo. Comunque, vi lascio il trailer, così, giusto per farvi un’idea. Ma non deludetemi, eh! Non sia mai che leggo al prossimo box office il primo posto di Clint Eastwood!

Ritorna in sala, dopo il successo mondiale di American Sniper, Clint Eastwood con la sua ultima fatica da regista: Sully

tom-hanks-sully-trailerE, appunto, voltiamo pagina, e passiamo al grande Clint Eastwood, quest’anno tornato nuovamente in cabina di regia, dopo il successo mondiale di American Sniper, per raccontarci un’altra storia vera con il “biopic” Sully. Il film narra di Chesley Sullenberger (il Sully del titolo), ex pilota dell’Air Force ora capitano della US Airways, che il 15 gennaio del 2009 si trovò coinvolto nell’impresa di portare in salvo l’aereo da lui pilotato per un guasto a entrambi i motori. Eroe per l’opinione pubblica, rischia posto e pensione per la morbosa attenzione mediatica.

Gran successo di critica e pubblico e in odore di Oscar, il film vede tra i protagonisti Tom Hanks, Aaron Eckart e Laura Linney. Chissà che anche quest’anno, in Italia, il “buon” Clint Eastwood non mette a segno un altro colpaccio.

Le altre uscite: Free State of Jones di Gary Ross…

matthew-mcconaughey-nel-trailer-italiano-di-free-state-of-jonesRimanendo in ambiente “biopic”, esce questa settimana anche l’ultima fatica di Gary Ross, Free State of Jones. Siamo in piena Guerra Civile Americana, precisamente il 1862, e protagonista della pellicola è Matthew McConaughey, infermiere dell’esercito sudista che decide di disertare per portare a casa il cadavere del giovane nipote che non è stato soccorso. Ma, da quel momento incomincerà a soccorrere chiunque risulta coinvolto ingiustamente in questa guerra impietosa. Flop negli USA, il film di Gary Ross cerca riscatto in Italia e nei mercati esteri. Ci riuscirà?

…e, per i bambini, arrivano Rock Dog e (di nuovo) Peppa Pig

53533Dopo il misterioso successo di due anni fa (ben 2.6 milioni di euro e solo 3 giorni di permanenza in sala), la Warner Bros. Italia ha pensato bene di far tornare in sala Peppa Pig nella raccolta di nuovi episodi intitolata Peppa Pig in giro per il mondo, questa volta allargando la durata di uscita, dal 3 all’11 dicembre. Saranno, quindi, molto entusiasti i genitori dei fan della piccola maialina che vorranno volentieri accompagnare in sala i propri piccini a suon di grugniti. Altrimenti l’alternativa per le famiglie è Rock Dog, film d’animazione cino-americano di Ash Brannon, che vede protagonista un mastino grande appassionato di rock.

Non mi resta che salutarvi e darvi appuntamento a lunedì con i risultati al botteghino di BOX OFFICE FOGGIA, qui su FOGGIA.ZON.

Leggi anche