“We are Foggia”, questa mattina la presentazione dell’evento



0

Questa mattina la conferenza stampa di presentazione di “We are Foggia”, l’evento musicale che animerà Foggia l’11 aprile

Si chiama “We are Foggia” ed è la prima edizione del Festival Musicale che l’11 Aprile, in piazza XX Settembre, renderà la musica protagonista del capoluogo Dauno.

Il primo festival musicale in centro città, che vedrà coinvolti artisti locali e nazionali appartenenti a tutti i generi musicali, dal rap al pop, dal rock a dj-set edm e techno, è stato ufficialmente presentato questa mattina durante una conferenza stampa nella Sala Consiliare del Comune di Foggia.

L’evento, quasi totalmente autofinanziato è organizzato da Odissea Club, associazione di promozione sociale e culturale appena nata, con lo scopo di convogliare le figure più rilevanti e più impegnate del tessuto giovanile foggiano, al fine di unire le forze per il bene comune della propria città e dei propri concittadini. 

We Are Foggia
We Are Foggia

Il tutto per cercare di creare un connubio vincente tra musica, arte, cultura e amore per la propria città e i propri talenti, spesso non sufficientemente apprezzati.

Patrocinato dal Comune di Foggia e dall’Assessorato alla Cultura, l’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione Studentesca Universitaria “Area Nuova” e la Consulta Provinciale degli Studenti di Foggia, organo di rappresentanza istituzionale di tutti gli studenti delle scuole superiori della provincia.

Official partners dell’evento saranno Bliss-Spot the Difference, Associazione Trash Food e Winery Club.

L’evento è poi patrocinato e seguito da IONS Radio, l’unica radio degli studenti universitari foggiani. Durante il Festival sarà presente una postazione web-radio con gli speaker di IONS Radio pronti a vivere con il pubblico questo grandissimo evento.

We Are Foggia
We Are Foggia

Durante la conferenza stampa il sindaco di Foggia Franco Landella e l’assessore alla cultura Anna Paola Giuliani, hanno raccontato l’evento affiancati da tutti i giovani organizzatori del Festival. Proprio questi ultimi, promotori di una voglia di crescita culturale sana e sempre attiva, sono stati ringraziati dal sindaco Landella che si è dichiarato “felice e orgoglioso di vedere giovani foggiani che promuovono appuntamenti culturali di ottimo livello per diventare protagonisti attivi della vita della loro comunità.”

I ragazzi hanno sottolineato la loro voglia di fare e hanno annunciato di voler continuare ad ” organizzare per il futuro altre iniziative di musica e spettacolo per proporre un’immagine positiva della città e reagire con la musica e il linguaggio concreto dei giovani ai gesti incivili dei vandali e alle intollerabili aggressioni della criminalità.

Non resta che partecipare e sostenere continuamente le iniziative dei giovani di oggi che, con forza e tenacia, riescono a costruire un grande futuro per Foggia.

Leggi anche